Ospedale di Perugia - Santa Maria della Misericordia

7.0

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica bassa, con notizie che ne parlano generalmente in maniera neutra.


0 Recensioni (non influenzano il voto)

Specializzazione

7.0

Specializzazione in craniotomia


La craniotomia è la procedura chirurgica che consente l'accesso all'interno del cranio per potere curare le malattie di interesse neurochirurgico. La procedura è sostanzialmente standardizzata in tutte le neurochirurgie del mondo e può variare in funzione del tipo di acceso specifico per una specifica malattia o per il tipo di strumentazione chirurgica a disposizione della sala operatoria. I capelli possono o meno essere rasati completamente in funzione dell'esperienza del singolo neurochirurgo. Alcuni neurochirurghi preferiscono rasare completamente la testa, per paura di infezioni, altri radono solo la porzione che verrà interessata dal taglio della cute da parte del bisturi. In questo caso vengono effettuati degli shampoo con un sapone disinfettante la sera prima dell'intervento e il giorno stesso dell'operazione, e ripetuti per circa sette giorni dopo l'operazione. Una volta stabilito il tipo di accesso viene praticata una incisione della cute e del sottocute con il bisturi. A questo punto se il punto della craniotomia presenta una inserzione muscolare, come nel caso della craniotomia fronto-temporale, viene dissecato il muscolo temporale dall'osso. Una volta esposto l'osso viene inciso il periostio con un bisturi elettrico e scollato dall'osso con un apposito strumento. Una volta che l'osso è adeguatamente esposto vengono praticati uno o più fori con un trapano speciale detto ad alta velocità. Dopo avere scollato la meninge sottostante dai fori praticati viene utilizzato uno strumento chiamato craniotomo che può essere collegato ad una sorgente di alimentazione ad aria compressa o elettrica. Con il craniotomo viene creato un lembo osseo libero che espone completamente la dura madre (meninge) sottostante. A questo punto è terminata la craniotomia. Alla fine della procedura intradurale, l'osso viene rimesso al suo posto ed assicurato ai margini liberi mediante placche e viti di titanio o tramite fili (di seta o altri materiali biocompatibili). Il periostio viene risuturato, così come gli altri piani soprastanti.


Perché questo voto?

La ottima valutazione per la specializzazione in craniotomia deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta un numero medio di pazienti con questa patologia, mentre i reparti in cui li cura risultano essere discreti, con valutazione allineata alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 8.0 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

News

Ricoverato in ospedale, gli portano via tutta la pensione - Corriere ...

Che, quando sono costretti al ricovero in ospedale, “si portano dietro tante cose di valore, lasciandole spesso in luoghi poco custoditi, come ...
Corriere dell'Umbria/Viterbo/Rieti/Sabina/Arezzo/Siena, 11 Dicembre 2016


Indirizzo

Ospedale di Perugia - Santa Maria della Misericordia

piazza menghini, 1 - perugia (PG)
Contatta l'ospedale

I migliori ospedali nei dintorni per specializzazione in craniotomia