Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino

5.7

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.



Distaccamenti di questo ospedale

Ospedale Dermatologico San Lazzaro VIA CHERASCO - Torino (TO)
San Giovanni - Antica sede VIA CAVOUR CAMILLO BENSO - Torino (TO)
San Giovanni Battista Molinette CORSO LAZZARI FRANCESCO DETTO IL BRAMANT - Torino (TO)

5 Recensioni (non influenzano il voto)

Reparto con medici
gentile preparati , professionali e umani,infermieri umani gentili preparatie professionalità ottimo centro trapianti uno dei fiori all''occhiello italiano
Reparto con medici
gentile preparati , professionali e umani,infermieri umani gentili preparatie professionalità ottimo centro trapianti uno dei fiori all''occhiello italiano
Riferito al reparto di NEFROLOGIA (ABILITAZIONE AL TRAPIANTO)
Sono stata seguita dal Dott.Simone Ferrero,che oltre ad essere molto competente è molto gentile e disponibile.
Ho apprezzato anche moltissimo il personale infermieristico,così come gli 0SS.
Sono stata seguita dal Dott.Simone Ferrero,che oltre ad essere molto competente è molto gentile e disponibile.
Ho apprezzato anche moltissimo il personale infermieristico,così come gli 0SS.
Riferito al reparto di EMATOLOGIA
Scrivo su questo sito perchè non ho trovato un sito relativo alle recensioni sul vaccino Covid. Volevo complimentarmi (con il Dottor Curcio e la Dottoressa Mulareno che ho conosciuto in occasione della mia prima vaccinazione Covid nel Centro Vaccinale Lingotto) per la professionalità, la gentilezza e l''umanità dimostrata in tale occasione. Complimenti anche a tutto lo staff presente, a partire dai carabinieri che ci hanno accolto all''ingresso del Centro. GRAZIE ANCORA! F.P.
Scrivo su questo sito perchè non ho trovato un sito relativo alle recensioni sul vaccino Covid. Volevo complimentarmi (con il Dottor Curcio e la Dottoressa Mulareno che ho conosciuto in occasione della mia prima vaccinazione Covid nel Centro Vaccinale Lingotto) per la professionalità, la gentilezza e l''umanità dimostrata in tale occasione. Complimenti anche a tutto lo staff presente, a partire dai carabinieri che ci hanno accolto all''ingresso del Centro. GRAZIE ANCORA! F.P.
Riferito al reparto di PNEUMOLOGIA
Ho sostituito la valvola mitralica con conseguente inserimento di peacemaker. La mia forse è una storia particolare ma non ho ricevuto un post operazione molto ben monitorato.
Al contrario. Per aver avuto complicazioni x via di una polmonite con aspergillus fumigatus, nel post operazione sono stato trasferito in un altro ospedale dove non ho potuto seguire la normale procedura post operatoria che hanno seguito tutti. Addirittura al momento non ho ancora potuto fare la prima visita cardiochirurgica di controllo.
Non è vero che essendo un ospedale grande è più seguito di altri. Io trovo che ci siano ottimi medici che operano ma le persone sono trattate come in una catena di montaggio. Come da tutte le parti, ci sono ottimi infermieri umani e che si fanno in 4; ma sono una minoranza.
La struttura è vecchia e delle volte molto trascurata specialmente nei tunnel di trasferimento tra reparti. Infissi e servizi igienici.
Ho sostituito la valvola mitralica con conseguente inserimento di peacemaker. La mia forse è una storia particolare ma non ho ricevuto un post operazione molto ben monitorato.
Al contrario. Per aver avuto complicazioni x via di una polmonite con aspergillus fumigatus, nel post operazione sono stato trasferito in un altro ospedale dove non ho potuto seguire la normale procedura post operatoria che hanno seguito tutti. Addirittura al momento non ho ancora potuto fare la prima visita cardiochirurgica di controllo.
Non è vero che essendo un ospedale grande è più seguito di altri. Io trovo che ci siano ottimi medici che operano ma le persone sono trattate come in una catena di montaggio. Come da tutte le parti, ci sono ottimi infermieri umani e che si fanno in 4; ma sono una minoranza.
La struttura è vecchia e delle volte molto trascurata specialmente nei tunnel di trasferimento tra reparti. Infissi e servizi igienici.
Riferito al reparto di CARDIOCHIRURGIA
Persone molto gentili proffessionali disponibili ,ringrazio la dottoressa torrani ,dottor ottobrelli che anno molta pazienza e gli sento vicino e tutti infermieri .grazie mancini
Persone molto gentili proffessionali disponibili ,ringrazio la dottoressa torrani ,dottor ottobrelli che anno molta pazienza e gli sento vicino e tutti infermieri .grazie mancini
Riferito al reparto di MEDICINA INTERNA

Specializzazione

5.7

Specializzazione in encefalopatia ipertensiva


L'encefalopatia ipertensiva è una patologia che si manifesta in pazienti colpiti dall'ipertensione; segni e sintomi caratteristici sono cefalea, stato di confusione, vomito e convulsioni, che a volte portano al coma. Questa condizione necessita di un intervento medico rapido per ridurre l'aumento della pressione intracranica che accompagna il fenomeno, perché la sindrome non regredisce spontaneamente. I pazienti deceduti sottoposti all'esame autoptico evidenziano un tessuto cerebrale edematoso in cui può essere presente o meno erniazione tonsillare o transtentoriale. Microscopicamente si osservano petecchie e necrosi fibrinoide delle arteriole della sostanza grigia e bianca.


Perché questo voto?

La discreta valutazione per la specializzazione in encefalopatia ipertensiva deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta pochi pazienti con questa patologia, tuttavia i reparti in cui li cura risultano essere buoni, con valutazione molto superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 8.2 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino

corso bramante, 88 - torino (TO)
Contatta l'ospedale

L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.