Presidio Ospedaliero Santa Croce di Fano

6.1

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso buona e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica bassa, con notizie che ne parlano generalmente in maniera neutra.




Distaccamenti di questo ospedale

San Salvatore VIALE TRIESTE, 391 - Pesaro (PU)
Santa Croce VIA VITTORIO VENETO 2 - Fano (PU)

4 Recensioni (non influenzano il voto)

Presidio Ospedaliero Santa Croce di Fano
Salve a tutti,e grazie a tutti i medici e gli infermieri di tutto l''ospedale Santa Croce di Fano.
Vorrei sapere come procedere per fare una circoncisione per il mio bambino di 5 anni.
Naturalmente sotto anestesia locale!
Grazie mille.
Salve a tutti,e grazie a tutti i medici e gli infermieri di tutto l''ospedale Santa Croce di Fano.
Vorrei sapere come procedere per fare una circoncisione per il mio bambino di 5 anni.
Naturalmente sotto anestesia locale!
Grazie mille.
Riferito al reparto di UROLOGIA
Presidio Ospedaliero Santa Croce di Fano
Sono stata ricoverata per un evento molto tragico (aborto tardivo - PROM), ma vorrei esprimere la mia gratitudine alla equipe di ginecologia per la professionalità, accoglienza,cortesia e pazienza. Specialmente un particolare grazie al dottore De Cristofaro che è stato sempre disponibile, attento, molto cordiale e professionale, empatico e molto umano. Ma anche altri dottori (purtroppo non ricordo i cognomi) mi hanno curato con tanta professionalità, attenzione e cordialità, dimostrando molta cortesia, umanità e dedizione. Una squadra meravigliosa di infermiere e ostetriche che mi hanno messa sempre a mio agio, dandomi spiegazioni e rassicurazioni che è una bellissima base nel rapporto con pazienti.
Non finirò mai di ringraziare le ostetriche del reparto per l''''impegno, la cortesia, la professionalità, tanta cordialità e il cuore molto grande,- mi hanno dato un conforto morale, creando equilibrio e serenità.
Sono molto cortese, attente e compressibili , hanno tanta empatia e sensibilità per il dolore dei pazienti. Grazie mille per il vostro lavoro, perché non è facile per niente a fare partorire i bambini che purtroppo non respirano più e Vi trovate a lavorare fra le lacrime e disperazione dei pazienti. Mi avete dato un sostegno morale e Vi ringrazio per questo di tutto cuore. Grazie anche alla psicologa, che è stata sempre disponibile e pronta ad aiutarci. Anche se la nostra esperienza non è stata felice, abbiamo avuto un rapporto con tutto il personale molto gentile e umano, per questo grazie per tutto ciò che avete fato per noi.
Sono stata ricoverata per un evento molto tragico (aborto tardivo - PROM), ma vorrei esprimere la mia gratitudine alla equipe di ginecologia per la professionalità, accoglienza,cortesia e pazienza. Specialmente un particolare grazie al dottore De Cristofaro che è stato sempre disponibile, attento, molto cordiale e professionale, empatico e molto umano. Ma anche altri dottori (purtroppo non ricordo i cognomi) mi hanno curato con tanta professionalità, attenzione e cordialità, dimostrando molta cortesia, umanità e dedizione. Una squadra meravigliosa di infermiere e ostetriche che mi hanno messa sempre a mio agio, dandomi spiegazioni e rassicurazioni che è una bellissima base nel rapporto con pazienti.
Non finirò mai di ringraziare le ostetriche del reparto per l''''impegno, la cortesia, la professionalità, tanta cordialità e il cuore molto grande,- mi hanno dato un conforto morale, creando equilibrio e serenità.
Sono molto cortese, attente e compressibili , hanno tanta empatia e sensibilità per il dolore dei pazienti. Grazie mille per il vostro lavoro, perché non è facile per niente a fare partorire i bambini che purtroppo non respirano più e Vi trovate a lavorare fra le lacrime e disperazione dei pazienti. Mi avete dato un sostegno morale e Vi ringrazio per questo di tutto cuore. Grazie anche alla psicologa, che è stata sempre disponibile e pronta ad aiutarci. Anche se la nostra esperienza non è stata felice, abbiamo avuto un rapporto con tutto il personale molto gentile e umano, per questo grazie per tutto ciò che avete fato per noi.
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA
Presidio Ospedaliero Santa Croce di Fano
Sono stata ricoverata nel reparto di gastroenterologia per avere una diagnosi relativa ai miei problemi epatici, irrisolti da 30 anni e dopo vari ricoveri. Purtroppo anche qui non è stato possibile formulare una diagnosi.
Hanno cmq dai vari esami rilevato numerosi calcoli e mi è stata asportata
La colecisti c/o ospedale di Pesaro.
Devo ringraziare tutto lo staff del reparto di gastro di fano per la professionalità, la disponibilità e l umanità con la quale assistono tutti gli ammalati. Ringrazio in particolar modo il dott. Alessio Ortolani che tuttora si sta interessando al mio caso, la dr. ssa Falcioni, dr ssa Scarcelli e non per ultima Stella Baldelli .
Sono stata ricoverata nel reparto di gastroenterologia per avere una diagnosi relativa ai miei problemi epatici, irrisolti da 30 anni e dopo vari ricoveri. Purtroppo anche qui non è stato possibile formulare una diagnosi.
Hanno cmq dai vari esami rilevato numerosi calcoli e mi è stata asportata
La colecisti c/o ospedale di Pesaro.
Devo ringraziare tutto lo staff del reparto di gastro di fano per la professionalità, la disponibilità e l umanità con la quale assistono tutti gli ammalati. Ringrazio in particolar modo il dott. Alessio Ortolani che tuttora si sta interessando al mio caso, la dr. ssa Falcioni, dr ssa Scarcelli e non per ultima Stella Baldelli .
Riferito al reparto di MEDICINA INTERNA
Presidio Ospedaliero Santa Croce di Fano
Buongiorno,
volevo ringraziare il Dott. Giorgio Cattò e attraverso lui tutte le persone di sala operatoria e di reparto, per l''elevata professionalità, competenza e capacità sia nella preparazione e nel post intervento.
Ciò che aggiunge valore, il fattore umano, eccellente.
Grazie.
Buongiorno,
volevo ringraziare il Dott. Giorgio Cattò e attraverso lui tutte le persone di sala operatoria e di reparto, per l''elevata professionalità, competenza e capacità sia nella preparazione e nel post intervento.
Ciò che aggiunge valore, il fattore umano, eccellente.
Grazie.
Riferito al reparto di CHIRURGIA GENERALE

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

News

Fantascienza in ospedale Le operazioni chirurgiche le fa il robot Da ...

PESARO – La fantascienza sbarca all'ospedale di Pesaro con il robot Da Vinci, così simile a tanti attrezzi avveniristici mostrati nei film da ...
Corriere Adriatico, 03 Marzo 2017


Frontale tra auto e scooter Ragazzo di 18 anni finisce all'ospedale

VALLEFOGLIA - Un brutto incidente stradale ha coinvolto un 18enne in sella al proprio scooter. Il giovane stava percorrendo via Toscana in ...
Corriere Adriatico, 10 Dicembre 2016


Tutti gli errori dell’ospedale Marche Nord: negli ultimi 6 anni, risarciti 538 pazienti

Un po' come se dietro ogni medico ospedaliero ci fosse un avvocato pronto a chiedere i danni in caso di errore. Un’immagine forse un po’ esagerata che però rende bene quanto il rapporto con i pazienti stia diventando problematico per i professionisti in camice bianco e costoso per le strutture sanitarie pubbliche.
Il resto del carlino, 28 Maggio 2016


Pesaro, road map del sindaco sulla sanità "Ospedale unico e privato convenzionato"

Sono due le soluzioni concrete per risolvere il problema della sanità nella nostra provincia. La soluzione A è realizzare l'ospedale unico di Marche Nord a Muraglia e portare le eccellenze del privato convenzionato al Santa Croce di Fano. La soluzione B è costruire, come vorrebbe Ceriscioli, il nuovo ospedale a Fosso Sejore, cedendo ai privati con un bando per una clinica convenzionata l'ospedale di Muraglia.
Corriere Adriatico, 19 Gennaio 2016


Ospedale unico e privati, la sfida di Ricci

L’intervento del presidente della Regione al consiglio comunale monotematico sulla sanità di lunedì scorso, a Fano, ci offre l’occasione per riaprire il dialogo sull’ospedale unico sviluppando un dibattito serio che approdi ad una decisione che può rappresentare una svolta storica per le nostre comunità.
Il resto del carlino, 19 Gennaio 2016


Cresce il ‘no’ all’ospedale unico sia a Pesaro che Fano

Il clima è cambiato intorno all’ospedale unico. Un sondaggio della società Sigma Consulting ha analizzato l’opinione della gente nelle due città, per una volta unite nel dire «no» alla nuova struttura ospedaliera. I pesaresi hanno cambiato radicalmente idea perchè sollevano forti dubbi sulla fattibilità finanziaria dell’opera. I fanesi, da sempre contrari, temono invece la subalternità con Pesaro.
Il resto del carlino, 14 Novembre 2015


Indirizzo

Presidio Ospedaliero Santa Croce di Fano

- pesaro (PU)
Contatta l'ospedale