Azienda Ospedaliera Universitaria Ospedali Riuniti Ancona "Umberto I°-G.M. Lancisi-G. Salesi"

9.0

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.



Distaccamenti di questo ospedale

Lancisi VIA CONCA n. 71 - Ancona (AN)
Salesi VIA CORRIDONI n. 11-16 - Ancona (AN)
Umberto I VIA CONCA n. 71 - Ancona (AN)

3 Recensioni (non influenzano il voto)

Vorrei ringraziare di cuore la struttura ed in particolare il reparo di Neurologia per la professionalità e l''umanità dimostata durante la mia degenza a seguito di un brutto incidete motociclistico. Le vostre competenze e la vostra cura verso i pazienti hanno permesso la ripresa fisica ed emotiva. Un grandissimo rigraziamento al reparto, ai medici, agli infermieri, agli operatori socio sanitari e a tutto lo staff. Siete stati straordinari.
Vorrei ringraziare di cuore la struttura ed in particolare il reparo di Neurologia per la professionalità e l''umanità dimostata durante la mia degenza a seguito di un brutto incidete motociclistico. Le vostre competenze e la vostra cura verso i pazienti hanno permesso la ripresa fisica ed emotiva. Un grandissimo rigraziamento al reparto, ai medici, agli infermieri, agli operatori socio sanitari e a tutto lo staff. Siete stati straordinari.
Riferito al reparto di NEUROCHIRURGIA
Mai più da loro! Esperienza pessima con anestesista. Ha provato a mettermi l''ago nel palmo della prima mano finché non si è spezzato. Urlavo dal dolore in quanto è una zona molto delicata. Non gli è interessato il dolore mio, ha fatto lo stesso con un palmo dell''altra mano, anche qui senza risultati. Un dolore insopportabile. Ho parlato anche con le altre persone che hanno subito lo stesso intervento ed ero l''unica paziente quel giorno che gli hanno provocato tutto quel dolore e trauma. Non tornerò mai più da loro!
Mai più da loro! Esperienza pessima con anestesista. Ha provato a mettermi l''ago nel palmo della prima mano finché non si è spezzato. Urlavo dal dolore in quanto è una zona molto delicata. Non gli è interessato il dolore mio, ha fatto lo stesso con un palmo dell''altra mano, anche qui senza risultati. Un dolore insopportabile. Ho parlato anche con le altre persone che hanno subito lo stesso intervento ed ero l''unica paziente quel giorno che gli hanno provocato tutto quel dolore e trauma. Non tornerò mai più da loro!
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA
La nuova denominazione del reparto è "Clinica Malattie Infettive Tropicali, Parassitologia, Epatiti Croniche".
Oltre alla attività di degenza, vengono offerti 4 tipologie di ambulatorio "dedicato": uno per la malattie infettive in genere (soprattutto l'infezione da HIV); uno per le epatiti virali croniche (con possibilità di effettuare l'indagine incruenta "Fibroscan" in sostituzione della biopsia epatica e di accedere ai nuovi trattamenti senza interferone); uno per le infezioni osteo-articolari e protesiche e, infine, uno per i soggetti candidati al trapianto di fegato o già trapiantati.
E' a disposizione, inoltre, un Laboratorio specializzato in parassitologia, con possibilità di indagini diagnostiche di medicina tropicale e parassitologia in genere.
La Clinica di Malattie Infettive da anni conduce sperimentazioni alla ricerca di nuove molecole antibiotiche capaci di curare le infezioni da microrganismi antibiotico-resistenti e, a tal fine, a instaurato numerose collaborazioni con Centri di ricerca nazionali ed esteri.
Infine il personale della Clinica offre attività di volontariato rendendosi disponibile ad effettuare incontri presso scuole, associazioni di volontariato, Enti pubblici, Forze dell'Ordine, ecc.. al fine di diffondere l'informazione utile alla prevenzione della trasmissione delle malattie infettive, quali quelle a trasmissione sessuale o acquisibili in Paesi ad alta endemia.
Per informazioni è possibile contattare direttamente il direttore tramite gli indirizzi di posta elettronica: a.giacometti@univpm.it o andrea.giacometti@ospedaliriuniti.marche.it
La nuova denominazione del reparto è "Clinica Malattie Infettive Tropicali, Parassitologia, Epatiti Croniche".
Oltre alla attività di degenza, vengono offerti 4 tipologie di ambulatorio "dedicato": uno per la malattie infettive in genere (soprattutto l'infezione da HIV); uno per le epatiti virali croniche (con possibilità di effettuare l'indagine incruenta "Fibroscan" in sostituzione della biopsia epatica e di accedere ai nuovi trattamenti senza interferone); uno per le infezioni osteo-articolari e protesiche e, infine, uno per i soggetti candidati al trapianto di fegato o già trapiantati.
E' a disposizione, inoltre, un Laboratorio specializzato in parassitologia, con possibilità di indagini diagnostiche di medicina tropicale e parassitologia in genere.
La Clinica di Malattie Infettive da anni conduce sperimentazioni alla ricerca di nuove molecole antibiotiche capaci di curare le infezioni da microrganismi antibiotico-resistenti e, a tal fine, a instaurato numerose collaborazioni con Centri di ricerca nazionali ed esteri.
Infine il personale della Clinica offre attività di volontariato rendendosi disponibile ad effettuare incontri presso scuole, associazioni di volontariato, Enti pubblici, Forze dell'Ordine, ecc.. al fine di diffondere l'informazione utile alla prevenzione della trasmissione delle malattie infettive, quali quelle a trasmissione sessuale o acquisibili in Paesi ad alta endemia.
Per informazioni è possibile contattare direttamente il direttore tramite gli indirizzi di posta elettronica: a.giacometti@univpm.it o andrea.giacometti@ospedaliriuniti.marche.it
Riferito al reparto di MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI

Specializzazione

9.0

Specializzazione in elettroencefalogramma


L'elettroencefalografia (EEG) è la registrazione dell'attività elettrica dell'encefalo. La tecnica è stata inventata nel 1929 da Hans Berger, il quale scoprì che vi era una differenza di potenziale elettrico tra aghi infissi nello scalpo oppure tra due piccoli dischi di metallo (elettrodi) quando essi sono posti a contatto sulla cute sgrassata del cuoio capelluto. La tecnica fu in seguito perfezionata da Herbert Jasper, e venne in seguito utilizzata soprattutto per studiare il sonno. L'EEG venne soprattutto applicato all'uomo, sebbene tale tecnica fu eseguita anche per studiare l'attività cerebrale degli animali, con la scoperta per esempio, che anche tutti gli altri mammiferi sognano, mentre, ad esempio, altre specie di animali meno evoluti rallentano l'attività cerebrale in alcune aree del loro cervello durante il sonno. La rappresentazione grafica della registrazione è detta elettroencefalogramma. Essa viene registrata dall'elettroencefalografo che può essere un apparecchio analogico oppure digitale, e fornisce una traccia registrata su carta termica o millimetrata, su monitor con registrazione su Hard Disk, CD o DVD, per una visione successiva.


Perché questo voto?

La ottima valutazione per la specializzazione in elettroencefalogramma deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta molti pazienti con questa patologia, inoltre i reparti in cui li cura risultano essere buoni, con valutazione superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 8.3 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Azienda Ospedaliera Universitaria Ospedali Riuniti Ancona "Umberto I°-G.M. Lancisi-G. Salesi"

via conca, 71 - ancona (AN)
Contatta l'ospedale

I migliori ospedali nei dintorni per specializzazione in elettroencefalogramma


L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.