Policlinico Umberto I

 
7.0

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso molto buona e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica bassa, con notizie che ne parlano generalmente in maniera neutra.


9 Recensioni (non influenzano il voto dell'ospedale)

Non so se è questo il reparto, ma il giorno 22 gennaio 2018 ore 14,45 ho portato la mia impegnativa alla dottoressa Diamantini per controllare ed asportare un neo,in pochi secondi prendendo l''impegnativa ha detto che andava tolto,ma purtroppo la sala operatoria era in allestimeno e bisognava aspettare almeno 2 mesi mi avrebbe richiamato per telefono dopo 2 mesi non ricevendo telefonate sono andato di persona ho incontrato la dottoressa, la sala era terminata dicecendomi che aveva molti pazienti avanti a me adesso sono passati circa 5 mesi e ancora ho il mio neo in barba alle campagne pubblicitarie controllate i vostri nei il mio tel è sempre lo stesso 3384689372 (ho l'' impegnativa bianca ) faccio presente che mi recai 2 padiglione seminterrato stanza n. 2 grazie Policlinico Umberto I
Riferito al reparto di DERMATOLOGIA
Personale competente, peccato sia molto difficile essere seguiti con continuità', difficoltà nel trovare posto e/o poca disponibilità dei medici ecc.. Per la mia esperienza debbo dire che malgrado abbia aspettato mesi....alla fine per curarmi ho dovuto rivolgermi altrove.
Riferito al reparto di IMMUNOLOGIA
Dietro consiglio della mia ginecologa per la prima volta quest'anno mi sono recata presso Palazzo Baleani, in Corso Vittorio Emanuele II, per effettuare i controlli annuali senologici. Si tratta di una struttura che dipende dal Policlinico dove ci si reca senza appuntamento e nell'arco della mattinata effettuano visita senologica, mammografia ed ecografia. Unico neo: bisogna alzarsi molto presto la mattina per recarsi lì di buon'ora, per il resto ottima prima impressione per competenza ed anche molto gentili.
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA
Per problemi non gravi non vi recate mai al pronto soccorso di questo ospedale. I medici sono grandiosi ma ormai il reparto di PS è utilizzato come lunga degenza per gli anziani.
Riferito al reparto di ANGIOLOGIA

Andrea Ciccorelli

Il policlinico Umberto I di Roma, dedicato al re italiano Umberto I, è il policlinico universitario della prima Facoltà di Medicina e Chirurgia
della Sapienza Università di Roma. Si tratta del terzo ospedale italiano per grandezza (con 1200 posti letto). La costruzione venne iniziata nel 1883 per iniziativa dell'allora Ministro della Pubblica Istruzione, il clinico Guido Baccelli, su progetto di Giulio Podesti e Filippo Laccetti. La stessa venne completata vent'anni dopo e l'inaugurazione venne presenziata dal Rettore dell'epoca, Luigi Galassi e dal Re Umberto I. Come successore di Baccelli prese possesso della Cattedra della Prima Clinica medica il Professor Vittorio Ascoli, che dal 1917 si dedicò alla riorganizzazione,
fornendola di numerosi ambulatori e laboratori, istituendo un reparto di isolamento ed una scuola per infermiere. Vittorio Ascoli fece anche costruire la Biblioteca Medica del Policlinico, inaugurata nel 1925.
Dal 1º gennaio del 2016 il policlinico acquisisce l'ospedale odontoiatrico George Eastman .

Francesca De Marchis

Questa stella va al pronto soccorso dove haimè sono stata ad aspettare ed aspettare ed aspettare per sentirmi dire dopo un attesa durata ore:
Signora vada a casa tanto prima delle 5 di domani mattina nn la chiamiamo!

ASDURDO 4 GUARDIE ALL ENTRATA E DUE MEDICI PER IL PS?

MI SONO RECATA LI PER MAL DI ORECCHIO DOVE LA VISITA DELL OTORINO NON ESISTE PIÙ! TI VEDE( SE SEI FORTUNATO)IL MRDICO GRNERICO
PER POI VALUTARE SR SERVE OTORINO

GENTE BUTTATA LI DOLORANTE E MALATA PIETÀ HANNO 4 DI TUTTO E IN CONCLUSIONE I MEDICI DOVE SONO LA DOMENICA?

Andrea Romagnoli

Non posso che descrivere la mia esperienza negativa. Siamo nel 2018 eppure questo ospedale, uno dei più antichi e grandi di Roma, manca delle più semplici innovazioni, cose che anche ospedali di provincia hanno. Per ritirare un referto, nonostante si venga da lontano, l’unica modalità è recarsi di persona rispettando una precisa fascia oraria. Non è possibile inviarlo per raccomandata ne tramite posta elettronica certificata, neanche a pagamento. Insomma, se non ti prendi un giorno di lavoro le tue analisi non le vedrai mai!

Ufficio Prorettorevicario

Un pò strano fare la recensione di un'ospedale, ma forse è il modo migliore per diffondere notizie un pò più corrette. Non voglio dire che questo ospedale sia perfetto e per fortuna non conosco tutti i reparti, ma posso dirvi che i medici del Pronto Soccorso sono i migliori, nonostante turni massacranti e una struttura vecchia che non agevola il loro lavoro. Posso dirvi che nel reparto di Chirurgia P. Valdoni, diretto dal prof. De Toma, ogni degente riceve tutte le attenzioni di cui ha bisogno (ho letto che per avere attenzioni è necessario andare in clinica), ma oltre a queste riceve cure con la massima professionalità. Il prof. De Toma è molto presente, scrupoloso, attento, gentile e umano. Il personale è altrettanto presente, attento, gentile e corre ad ogni suono di campanello. Posso dirvi che nel reparto di Geriatria il prof. Ettorre ha risolto diverse situazioni critiche di miei parenti e di quelli di molti miei amici. Posso dirvi che il prof. Iannucci è uno di quei medici che ancora visita veramente i pazienti, come facevano i medici una volta palpa, asculta, osserva. Bravissimo, bravissimi tutti..... difendiamo la nostra buona sanità!

Pierluigi sanna

Pronto soccorso pediatria.Sono venuto per mio figlio di 4 anni e il giorno
7 maggio con poche persone davanti a noi e nessuna urgenza mi hanno fatto entrare dopo tre ore.la sera del 10 maggio stessa e peggiore storia.una media di una visita all ora... siamo dovuti andare ad un altro ospedale. SE VOLETE CHIUDERE IL P.S. PEDIATRICO FATELO SENZA RENDERCI LA VITA UN INFERNO

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

News

La presidente Laura Boldrini ricoverata d'urgenza in ospedale per ...

È prevedibile che la Presidente Boldrini lasci l'ospedale entro due-tre giorni. Di conseguenza subirà modifiche il calendario dei suoi impegni ...
Il Messaggero, 05 Marzo 2017


Macchie bianche sui genitali? Gli uomini rischiano il tumore ma non lo sanno

Da quasi un anno, la Società Italiana Chirurgia Genitale Maschile (SICGEM) ha iniziato una sperimentazione per la cura del lichen sclerosus che prevede l’impiego della ionoforesi che consente ai farmaci di penetrare negli strati più profondi della cute e della mucosa lesionata anziché restare in superficie, come nel caso dell’applicazione delle creme.
Il Tempo, 29 Marzo 2016


Roma, si sveglia in ospedale dopo l'anestesia: deruba altri pazienti ...

I Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia hanno arrestato un cittadino egiziano di 32 anni e un cittadino marocchino di 28 anni, entrambi con precedenti, con l’accusa di ricettazione. I due sono stati scoperti all’interno di un bar di via La Marmora in compagnia di un cittadino bulgaro di 31 anni: quest’ultimo aveva appena venduto loro due tablet e un telefono cellulare, risultati rubati poco prima all’interno del Policlinico Umberto I.
Il Messaggero, 08 Settembre 2015


Indirizzo

Policlinico Umberto I

viale del policlinico, 155 - roma (RM)
Contatta l'ospedale