Ospedale SS. Filippo e Nicola

5.5

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso sotto la media e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale poco specializzato che gestisce pochi pazienti o che ha tanti reparti poco specializzati.

3 Recensioni (non influenzano il voto)

La storia di Alessandra S.: Tumore maligno della mammella

Ho, per caso, avvertito un nodulino al seno dx. In pochi giorni eco mammaria ago aspirato e citologico che consigliava un intervento chirurgico. Alla mammografia non era visibile. All'inizio tranquilla.. Ho fatto il primo intervento con la speranza che fosse benigno. Quando ho avuto l' istologico e la certezza di malignitá e della necessitá di fare una mastectomia radicale bilaterale..volevo sparire e non fare nulla. Sapevo che il percorso sarebbe stato lungo e doloroso. Poi ho piegato il capo x amore della...Leggi tutta la storia
Assistenza e professionalità
Assistenza e professionalità
Riferito al reparto di UROLOGIA
Visita con il medico Rachele Di Bastiano, per un dolore all''occhio destro avuto nei mesi precedenti, con i lunghi tempi di attesa al momento della visita non avevo più dolore, ma un controllo mi sembrava necessario.
Peccato che la visita si è limitata all esame del visus fatto dall'' infermiera(competente e gentile). Misurato il vuisus mi mette le gocce che in mezzo ora riscatenano il dolore e mi manda in sala d attesa ad aspettare. Mi chiama,entro dalla Di Bastiano le spiego che ho questo dolore, come una tensione, una pressione, mi dice non capisco se non mi descrivi il dolore non so che dirti; rispondo che le gocce lo hanno fatto insorgere di nuovo, mi risponde con tono seccato "non so che dirti perché le.gocce non provocano dolore".
Cerco di spiegare che ho sempre uno strano mal.di testa dietro l occhio oltre a questa sensazione di tensione interna al bulbo oculare, mi dice non so sarà secchezza e chiude così.
Le dico che vorrei usare le LAC, mi dice a te non servono, metti gli occhiali solo quando devi leggere, peccato che senza occhiali non vedo nulla. Ritorno al dolore per capire ma mi liquida di nuovo, torno al discorso delle LAC e mi dice vabbe se proprio vuoi provare la prescrizione e quella che ho fatto.sono.uscita arrabbiata e delusa chiedendomi...ma per l astigmatiamo non è necessaria la.curvatura corneale? e non creano meno distorsione le LAC? E oggi ancora arrabbiata e delusa non so che fare perché il dolore è tornato e stare ad occhi aperti e una vera fatica!!! Non ho soldi per permettermi un altra vista medica.... Insmma un ottico avrebbe fatto di meglio senza pagare 40 €
Visita con il medico Rachele Di Bastiano, per un dolore all''occhio destro avuto nei mesi precedenti, con i lunghi tempi di attesa al momento della visita non avevo più dolore, ma un controllo mi sembrava necessario.
Peccato che la visita si è limitata all esame del visus fatto dall'' infermiera(competente e gentile). Misurato il vuisus mi mette le gocce che in mezzo ora riscatenano il dolore e mi manda in sala d attesa ad aspettare. Mi chiama,entro dalla Di Bastiano le spiego che ho questo dolore, come una tensione, una pressione, mi dice non capisco se non mi descrivi il dolore non so che dirti; rispondo che le gocce lo hanno fatto insorgere di nuovo, mi risponde con tono seccato "non so che dirti perché le.gocce non provocano dolore".
Cerco di spiegare che ho sempre uno strano mal.di testa dietro l occhio oltre a questa sensazione di tensione interna al bulbo oculare, mi dice non so sarà secchezza e chiude così.
Le dico che vorrei usare le LAC, mi dice a te non servono, metti gli occhiali solo quando devi leggere, peccato che senza occhiali non vedo nulla. Ritorno al dolore per capire ma mi liquida di nuovo, torno al discorso delle LAC e mi dice vabbe se proprio vuoi provare la prescrizione e quella che ho fatto.sono.uscita arrabbiata e delusa chiedendomi...ma per l astigmatiamo non è necessaria la.curvatura corneale? e non creano meno distorsione le LAC? E oggi ancora arrabbiata e delusa non so che fare perché il dolore è tornato e stare ad occhi aperti e una vera fatica!!! Non ho soldi per permettermi un altra vista medica.... Insmma un ottico avrebbe fatto di meglio senza pagare 40 €
Riferito al reparto di OCULISTICA

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Ospedale SS. Filippo e Nicola

via g. di vittorio - avezzano (AQ)
Contatta l'ospedale