Policlinico SS. Annunziata

6.6

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso buona e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica bassa, con notizie che ne parlano generalmente in maniera neutra.


2 Recensioni (non influenzano il voto)

Ho portato mia moglie al pronto soccorso perché presentava forti aritmie segnalate anche dalla macchinetta elettronica per la misurazione della pressione arteriosa,
Appena allo sportello un ragazzo al dilà del vetro tutto scocciato in dialetto ha detto a mia moglie testuali parole “che ssi fatt”,spiegato il problema ha detto sorridendo che si trattava di un attacco di ansia.

NON FINISCE QUI

Una volta entrata mia moglie dopo aver detto dell’aritmia segnalata anche dalla macchina per la pressione è stata derisa dalk’inferm e da un OSS.

Alla fine viene fuori che mia moglie ha questo problema perché ha un prolasso.


SERIETÀ E PROFESSIONALITÀ (0)
Riferito al reparto di PRONTO SOCCORSO
Francamente uno fa prima a morire a casa che avere cure urgenti.
Riferito al reparto di PRONTO SOCCORSO

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

News

La strada all'ictus si sbarra con il bisturi

La prevenzione all’ictus cerebri diventa fiore all’occhiello del Dipartimento cuore al policlinico teatino. Qualche giorno fa, per la prima volta a Chieti, è stato trattato un paziente a elevato rischio di ictus cerebri occludendo per via percutanea, con appositi dispositivi, l’auricola sinistra, principale fonte di emboli migranti.
Il Centro, 19 Aprile 2016


Indirizzo

Policlinico SS. Annunziata

via dei vestini - chieti (CH)
Contatta l'ospedale