Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. San Giovanni di Dio Ruggi d'Aragona

5.6

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso sotto la media e nell'ultimo periodo la sua valutazione è in ribasso.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica alta, con notizie che ne parlano generalmente male.




Distaccamenti di questo ospedale

Giovanni da Procida VIA SALVATORE CALENDA 162 - Salerno (SA)
Italia Giordano VIA CIVITA 70 - Ravello (SA)
Ospedale Amico Gaetano Fucito C.SO UMBERTO I MERCATO SAN SEVERINO - Mercato San Severino (SA)
San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona S. LEONARDO - Salerno (SA)
Santa Maria dell'Olmo VIA DE MARINIS - Cava de' Tirreni (SA)

1 Recensioni (non influenzano il voto)

Pulizia e igiene a livelli super.
Professionalità e competenza
Riferito al reparto di CARDIOCHIRURGIA

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

News

Scandalo Ruggi, via al cambio dei primari

A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. Così dopo un anno di attesa, non prima di uno scandalo giudiziario, tre arresti e una sospensione dal servizio, la Regione ha dato finalmente una accelerata alla procedura e ha concesso il via libera per la selezione dei direttori di neurochirurgia, il reparto finito al centro dell’inchiesta, di ortopedia, l’altra unità tirata nella bufera dopo la denuncia del commissario Nicola Cantone sul medico in sala operatoria senza autorizzazione a intervenire, e di chirurgia generale.
Il Mattino, 13 Aprile 2016


Fannulloni in ospedale, a Salerno avvisi di garanzia ai primi ...

Ad una svolta l’inchiesta della Procura sullo scandalo assenteismo che, lo scorso settembre, ha travolto l’azienda ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona. Il sostituto procuratore Francesco Rotondo, titolare del fascicolo, ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a 14 dei circa 500 indagati accusati di aver messo in piedi un vero e proprio «sistema» attraverso il quale i dipendenti ospedalieri si sarebbero assentati ingiustificatamente dalla struttura di via San Leonardo pur risultando presenti grazie a colleghi compiacenti che timbravano il cartellino.
Il Mattino, 06 Febbraio 2016


Assenteisti all’ospedale di Salerno, tra i 500 furbetti anche 29 sindacalisti

Sarebbero ventinove i sindacalisti, appartenenti alla Rsu coinvolti, a vario titolo e ruolo, nell’inchiesta sull’assenteismo al Ruggi condotta dalla Procura di Salerno. Indiscrezioni che vedrebbero i rappresentanti dei lavoratori tra quei 500 dipendenti dell’Azienda universitaria ospedaliera “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno a rischio processo.
Corriere Della Sera, 28 Gennaio 2016


Salerno, 400 letti d'ospedale inutili. "Sono troppo larghi"

L'ospedale di Salerno ha speso un milioni di euro per letti che non possono essere utilizzati. Non passano dalla porte delle camere. Dopo il caso di qualche giorno fa dei pazienti costretti a portarsi delle stufette da casa a causa di un guasto all'impianto di riscaldamento dell'intero reparto di cardiologia, l'ospedale "Ruggi" di Salerno torna agli onori della cronaca con lo spreco di denaro pubblico.
Il Giornale, 27 Gennaio 2016


Ospedale Ruggi, arrivano nuovi letti hi-tech. Ma non entrano in ascensore

Finalmente una bella notizia: l’Azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona” di Salerno ha ventidue nuovi letti. Tutti e norma. Quelle norme europee che però non si sposano con la grandezza degli ascensori dove è impossibile farli entrare.
Corriere Della Sera, 26 Gennaio 2016


Cava de’ Tirreni, ospedale a rischio Corteo contro chiusura, ma è un flop

Un copione già letto. Il corteo, l’ennesimo, a difesa dell’ospedale “Santa Maria dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni, considerato a rischio di chiusura ma già fortemente ridimensionato. Sabato 23 dicembre in piazza c’erano i soliti pochi noti. Gli “ultras” che con i loro simpatici cori chiedevano di non chiudere il nosocomio.
Corriere Della Sera, 23 Gennaio 2016


Assenteisti in ospedale, inchiesta anche sui professori universitari

La Procura di Salerno ha aperto una inchiesta sull’uso dei cartellini marcatempo in dotazione ai docenti universitari convenzionati con l’Azienda universitaria ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. La magistratura ha acceso i riflettori sulle norme che i docenti dell’Ateneo di Fisciano devono seguire in relazione alla loro presenza in ospedale, fissata in 24 ore settimanali, sia per assistenza sanitaria sia per la didattica.
Corriere Della Sera, 20 Gennaio 2016


Ospedale Ruggi, licenziati otto dipendenti assenteisti

Via otto infermieri assenteisti dall’ospedale Ruggi di Salerno. Sono stati licenziati alcuni dei dipendenti che erano finiti nell’inchiesta della Guardia di Finanza, coinvolti in un procedimento penale che non si è ancora concluso.
Corriere Della Sera, 13 Gennaio 2016


«Infermieri fannulloni» al Ruggi, licenziati 8 su 9

Licenziati otto dei nove dipendenti infedeli del Ruggi coinvolti nello scandalo fannulloni. Il provvedimento è stato notificato, ancor prima della conclusione del procedimento penale a carico degli indagati, ieri mattina, ai diretti interessati. All’appello manca, però, Carmine De Chiaro, l’unico sindacalista del gruppo di assenteisti chiamati in causa.
Il Mattino, 13 Gennaio 2016


Cava de’ Tirreni, ospedale a rischio Corteo in strada ma sono in pochi

Orteo a difesa dell’ospedale di Cava de’ Tirreni considerato a rischio chiusura. Pochi cittadini, pochissimi politici, bandiere rosse per evitare che l’accorpamento dei reparti continui. Il sindaco Vincenzo Servalli punta il dito contro la politica, contro la passata classe politica
Corriere Della Sera, 28 Dicembre 2015


Indirizzo

Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. San Giovanni di Dio Ruggi d'Aragona

via san leonardo, 1 - salerno (SA)
Contatta l'ospedale