Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale San Giuseppe Moscati

7.9

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso buona e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

3 Recensioni (non influenzano il voto)

Ricoverato per circa 20 giorni. Si nota subito l''accoglienza cortese e professionale. Reparto pulito, con comodo salottino ove trascorrere le ore con biblioteca, tv e pc.
Estrema competenza dello staff medico, guidato dal prof. Gridelli e la simpaticissima dott,ssa Spagnuolo.
Pasti decorosi con possibiltà di scelta.
Ma il fiore all''occhiello è sicuramente lo staff infermieristico, guidato da Marilena,
Spiccano il competentissimo Gianni, le simpatiche Noemi e Gerarda, la spumeggiante Rossella e comunque tutti in generale.
Spero di ritornarci, ma solo per poter salutare questo splendido staff.
Ricoverato per circa 20 giorni. Si nota subito l''accoglienza cortese e professionale. Reparto pulito, con comodo salottino ove trascorrere le ore con biblioteca, tv e pc.
Estrema competenza dello staff medico, guidato dal prof. Gridelli e la simpaticissima dott,ssa Spagnuolo.
Pasti decorosi con possibiltà di scelta.
Ma il fiore all''occhiello è sicuramente lo staff infermieristico, guidato da Marilena,
Spiccano il competentissimo Gianni, le simpatiche Noemi e Gerarda, la spumeggiante Rossella e comunque tutti in generale.
Spero di ritornarci, ma solo per poter salutare questo splendido staff.
Riferito al reparto di ONCOLOGIA
Pessimo reparto per la poca professionalità e professionismo, degli operatori dai medici agli OSS passando per gli infermieri. Scarsa igiene,una sola pala per più di un paziente a stanza,se glielo fai notare ti dicono che lo sanificano( sotto l'' acqua) in sala operatoria arrivi dopo anche tre giorni in caso di urgenza stabilita da loro stessi. E arrivi senza accesso nel braccio per eventuali lavaggi,perché sono disorganizzati e non capaci tutti gli addetti di fare un prelievo perché non abbiamo tutti un buono apparato venoso. Sì potrebbe continuare per ore ma non è il caso e non servirebbe a nulla, perché nulla cambia se non per chi è raccomandato! Bisogna solo augurarsi di non incapparci mai, perché è solo la fine!
Pessimo reparto per la poca professionalità e professionismo, degli operatori dai medici agli OSS passando per gli infermieri. Scarsa igiene,una sola pala per più di un paziente a stanza,se glielo fai notare ti dicono che lo sanificano( sotto l'' acqua) in sala operatoria arrivi dopo anche tre giorni in caso di urgenza stabilita da loro stessi. E arrivi senza accesso nel braccio per eventuali lavaggi,perché sono disorganizzati e non capaci tutti gli addetti di fare un prelievo perché non abbiamo tutti un buono apparato venoso. Sì potrebbe continuare per ore ma non è il caso e non servirebbe a nulla, perché nulla cambia se non per chi è raccomandato! Bisogna solo augurarsi di non incapparci mai, perché è solo la fine!
Riferito al reparto di ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
Pagati 150€ per una visita dal Dott.Zeppa, e dopo aver presenta l'' impegnativa di ricovero, come da lui richiesta, per un intervento di dacriocistite, attesi 5 mesi in lista senza essere contattata, la sua caposala mi ha scaricata dicendomi che l''operazione doveva essere fatta da un otorino perché il Dot. Zeppa gli aveva riferito che questo tipo di operazione non era di sua competenza.
Pagati 150€ per una visita dal Dott.Zeppa, e dopo aver presenta l'' impegnativa di ricovero, come da lui richiesta, per un intervento di dacriocistite, attesi 5 mesi in lista senza essere contattata, la sua caposala mi ha scaricata dicendomi che l''operazione doveva essere fatta da un otorino perché il Dot. Zeppa gli aveva riferito che questo tipo di operazione non era di sua competenza.
Riferito al reparto di OCULISTICA

Specializzazione

7.9

Specializzazione in lagoftalmo


Il lagoftalmo è l'incompleta chiusura della rima palpebrale. Se non trattata a dovere vi è la possibilità della comparsa di una cheratite da esposizione. Il nervo facciale ricopre un ruolo essenziale in tale manifestazione in quanto se dovesse essere compromesso a causa di qualche operazione o trauma fisico bisogna obbligatoriamente procedere a un'operazione chirurgica per limitare al massimo i danni.


Perché questo voto?

La ottima valutazione per la specializzazione in lagoftalmo deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta molti pazienti con questa patologia, inoltre i reparti in cui li cura risultano essere buoni, con valutazione superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 6.9 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale San Giuseppe Moscati

contrada amoretta - avellino (AV)
Contatta l'ospedale

L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.