Ospedale Generale Regionale 'F. Miulli'

 
7.2

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso molto buona e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica bassa, con notizie che ne parlano generalmente in maniera neutra.


4 Recensioni (non influenzano il voto dell'ospedale)

Salve, mio padre si è sottoposto ad un importante e molto difficile intervento di carcinoma epatico nel mese di ottobre 2018. È andato tutto bene e mi sento in dovere di ringraziare pubblicamente solo ed esclusivamente il dott Memeo, unico, umano, gentile, disponibile, professionale, un "ragazzo" che secondo me farà veramente molta strada in tutto il mondo e che supererà '' la fama e la bravura di suo padre. Grazie mille di tutto, sei un grande!
Riferito al reparto di CHIRURGIA GENERALE
Sono stato ricoverato sei giorni in questo reparto e desidero esprimere il mio ringraziamento a tutto il personale del reparto sia medico che infermieristico per la professionalita'',disponibilita'' ed umanita''. Un esempio di come comportarsi nei confronti degli ammalati.
Per tutti coloro abbisognevoli di prestazioni urologiche lo consiglio in modo assoluto
Riferito al reparto di UROLOGIA
A settembre 2017 sono stata sottoposta ad un intervento di asportazione completa tiroide per voluminoso gozzo multinodulare plongeant. Rapida ed efficiente organizzazione, anche in sede di prericovero, buona l''assistenza infermieristica e sociosanitaria, intervento chirurgico eccellente con tempi di degenza brevi. Un ringraziamento particolare al Responsabile Dr. Selvaggiuolo.
Riferito al reparto di CHIRURGIA GENERALE
Incontrare il Professor Giovanni Colacchio nel mio caso è stato fondamentale. Grazie alle sue eccellenti competenze e al suo essere così scrupoloso, mi è stata diagnosticata una dissezione dell'aorta.
Ringrazio il Professore Giovanni Colacchio in primis, la caposala del reparto di chirurgia vascolare e tutta l'equipe della sezione tac della radiologia, in particolare la Dottoressa Nunzia Gentile e gli infermieri, che mi hanno eseguito un angiotac con professionalità e bontà d'animo.
La conoscenza eccellente della lingua francese da parte del Professor Colacchio e della Dott.ssa Gentile mi ha permesso di comprendere tutto al meglio e soprattutto nella mia lingua, non essendo italiano ma lussemburghese.
Mathias Marco Lazzaro (Luxembourg)
Riferito al reparto di CHIRURGIA VASCOLARE

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Ospedale Generale Regionale 'F. Miulli'

strada prov. 127 acquaviva – santeramo km. 4,100 - acquaviva delle fonti (BA)
Contatta l'ospedale