Fondazione Salvatore Maugeri Istituto Scientifico di Riabilitazione di Tradate

9.9

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.



Distaccamenti di questo ospedale

Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi VIALE LUIGI BORRI 57 - Varese (VA)
Ospedale di Cuasso VIA IMBORGNANA 7 - Cuasso al Monte (VA)
Ospedale Filippo Del Ponte Via Filippo del Ponte 19 - Varese (VA)
Presidio Ospedaliero del Verbano VIA LUVINI 1 - Cittiglio (VA)

Recensioni (non influenzano il voto)

Specializzazione

9.9

Specializzazione in gravidanza gemellare


La gravidanza gemellare è caratterizzata da un numero di feti superiore ad uno. Si parla di gravidanza gemellare o bigemina quando i feti sono due; di gravidanza trigemina con tre feti; di gravidanza quadrigemina o pentagemina quando i feti sono quattro o cinque. Esistono dei fattori che danno una predisposizione allo sviluppo di una gravidanza gemellare: età materna elevata, ereditarietà (presenza già in famiglia di parti gemellari), nazionalità (rare nei paesi asiatici più frequenti in alcuni paesi africani), uso di farmaci che stimolano l'ovulazione nella cura dell'infertilità, le metodiche di procreazione medicalmente assistita (PMA) La gravidanza può essere dizigotica e quindi ci sono due uova fecondate da due spermatozoi diversi (a volte può essere un coito differente e quindi si formano due gemelli da padri diversi) o monozigotica e quindi una cellula uovo fecondata da uno spermatozoo che poi va incontro a divisione successiva. Se la divisione dello zigote (cellula uovo fecondata) si ha entro 60 ore dalla fecondazione si avranno due placente e due sacchi amniotici. Si definisce quindi una gravidanza bicoriale biamniotica. Se la divisione dell'embrione avviene tra il 4º e 8º giorno dalla fecondazione si avrà una sola placenta: gravidanza monocoriale biamniotica. Se la divisione avviene dopo l'8º giorno ma prima del 13° si avrà una sola placenta ed un solo sacco amniotico: gravidanza monocoriale monoamniotica. Se la divisione si ha dopo il 13º giorno dalla fecondazione si formano i gemelli congiunti o siamesi. La diagnosi di gravidanza multipla può essere fatta con certezza a circa 7 settimane di gravidanza con l'esame ecografico.


Perché questo voto?

La ottima valutazione per la specializzazione in gravidanza gemellare deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta molti pazienti con questa patologia, inoltre i reparti in cui li cura risultano essere ottimi, con valutazione molto superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 8.2 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Fondazione Salvatore Maugeri Istituto Scientifico di Riabilitazione di Tradate

via crotto roncaccio - varese (VA)
Contatta l'ospedale

L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.