Ospedale di Desenzano del Garda

6.4

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è in ribasso.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.



Distaccamenti di questo ospedale

Ospedale Civile La Memoria VIA ANDREA GOSA 74 - Gavardo (BS)
Ospedale di Desenzano LOC. MONTECROCE - Desenzano del Garda (BS)
Ospedale di Leno P.ZZA DONATORI DI SANGUE, 1 - Leno (BS)
Ospedale di Manerbio VIA MARCONI - Manerbio (BS)
Presidio Ospedaliero di Salo' PIAZZA BRESCIANI 5 - Salò (BS)
Villa dei Colli VIA ARRIGA ALTA - Lonato del Garda (BS)

8 Recensioni (non influenzano il voto)

Trasferiti dalla provincia di Milano a Sirmione ci siamo trovati a decidere di eseguire l''intervento di cataratta di mia moglie ,da anni in follow - up presso l''ospedale S.Raffaele di Milano . La scelta dell''ospedale di Desenzano ci ha completamente soddisfatti ,grazie al totale supporto professionale e umano della dottoressa V. FORIOLI che ringraziamo infinitamente.
Naturalmente consiglieremmo il reparto di oculistica anche per la gentilezza del personale ,specialmente per noi anziani .
Trasferiti dalla provincia di Milano a Sirmione ci siamo trovati a decidere di eseguire l''intervento di cataratta di mia moglie ,da anni in follow - up presso l''ospedale S.Raffaele di Milano . La scelta dell''ospedale di Desenzano ci ha completamente soddisfatti ,grazie al totale supporto professionale e umano della dottoressa V. FORIOLI che ringraziamo infinitamente.
Naturalmente consiglieremmo il reparto di oculistica anche per la gentilezza del personale ,specialmente per noi anziani .
Riferito al reparto di OCULISTICA
Il reparto ostetricia e ginecologia è un piccolo gioiello. Le.osteriche e.infermiere, così come le puericultrici del.nido sanno far sentire bene una mamma.anche alle.prime.armi, seguendola.e.curandola con disponibilità, competenza e il.sorriso. lo consiglio: molto meglio che andare.in grandi ospedali di Città in cui si è solo un.numero.
Il reparto ostetricia e ginecologia è un piccolo gioiello. Le.osteriche e.infermiere, così come le puericultrici del.nido sanno far sentire bene una mamma.anche alle.prime.armi, seguendola.e.curandola con disponibilità, competenza e il.sorriso. lo consiglio: molto meglio che andare.in grandi ospedali di Città in cui si è solo un.numero.
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA
Vorrei ringraziare tutto lo staff del reparto di ginecologia x la loro disponibilita'' e professionalita'' e in particolare al dott provenzano Pietro e al Dante dall asta. Grazie di cuore a tutti
Vorrei ringraziare tutto lo staff del reparto di ginecologia x la loro disponibilita'' e professionalita'' e in particolare al dott provenzano Pietro e al Dante dall asta. Grazie di cuore a tutti
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA
Il 26/10/2022 sono stato sottoposto al posizionamento di sling argus per una severa incontinenza urinaria dopo rimozione della prostata
Voglio ringraziare in primis il Dott.Edoardo Bettini per la Sua grande professionalità nel risolvere il mio problema e il Dott.Marco Tanello
per il suo interessamento al mio caso .Ringrazio anche tutto il personale infermieristico per la loro disponibilità e cortesia
Il 26/10/2022 sono stato sottoposto al posizionamento di sling argus per una severa incontinenza urinaria dopo rimozione della prostata
Voglio ringraziare in primis il Dott.Edoardo Bettini per la Sua grande professionalità nel risolvere il mio problema e il Dott.Marco Tanello
per il suo interessamento al mio caso .Ringrazio anche tutto il personale infermieristico per la loro disponibilità e cortesia
Riferito al reparto di UROLOGIA
Il giorno 17/7/2021 arrivo al pronto soccorso per dolori addominali, vengo subito visitata e sottoposta ad ecografia da cui risulta una colica biliare per voluminoso calcolo alla colecisti. Vengo operata il giorno dopo. Ringrazio vivamente tutti i dottori e il personale sia per la professionalità sia per la cortesia, dal primo all''ultimo.
Il giorno 17/7/2021 arrivo al pronto soccorso per dolori addominali, vengo subito visitata e sottoposta ad ecografia da cui risulta una colica biliare per voluminoso calcolo alla colecisti. Vengo operata il giorno dopo. Ringrazio vivamente tutti i dottori e il personale sia per la professionalità sia per la cortesia, dal primo all''ultimo.
Riferito al reparto di CHIRURGIA GENERALE
In cinta
In cinta
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA
Mio padre è da 12 giorni in questo reparto ed ogni giorno viene seguito da personale fenomenale. Fortunatamente non ho esperienza di altre terapie intensive e quindi non ho paragoni, ma la professionalità e la cura si riconoscono a prescindere. I medici ed infermieri sono molto disponibili e aggiornano in maniera molto chiara i parenti e per quanto sia possibile anche i degenti. C'è molta collaborazione fra i vari specialisti e questo rende possibile una cura a 360 gradi. Sono contenta che mio padre sia nelle loro mani e non li ringrazierò mai abbastanza per ciò che fanno, a prescindere da come andrà a finire.
Grazie anche alla loro pazienza ed umanità in un reparto difficile
Mio padre è da 12 giorni in questo reparto ed ogni giorno viene seguito da personale fenomenale. Fortunatamente non ho esperienza di altre terapie intensive e quindi non ho paragoni, ma la professionalità e la cura si riconoscono a prescindere. I medici ed infermieri sono molto disponibili e aggiornano in maniera molto chiara i parenti e per quanto sia possibile anche i degenti. C'è molta collaborazione fra i vari specialisti e questo rende possibile una cura a 360 gradi. Sono contenta che mio padre sia nelle loro mani e non li ringrazierò mai abbastanza per ciò che fanno, a prescindere da come andrà a finire.
Grazie anche alla loro pazienza ed umanità in un reparto difficile
Riferito al reparto di TERAPIA INTENSIVA
Avevo la membrana timpanica lacerata da un'immersione in mare. Ho trovato un reparto organizzatissimo e grandi professionalità. Ho risolto un problema che mi aveva invalidato insopportabilmente. Un grazie speciale.
Avevo la membrana timpanica lacerata da un'immersione in mare. Ho trovato un reparto organizzatissimo e grandi professionalità. Ho risolto un problema che mi aveva invalidato insopportabilmente. Un grazie speciale.
Riferito al reparto di OTORINOLARINGOIATRIA

Specializzazione

6.4

Specializzazione in edema angioneurotico


L’angioedema, noto anche con il suo eponimo edema di Quincke e con il vecchio nome di edema angioneurotico, è il rapido gonfiore (edema) della cute, della mucosa e dei tessuti sottomucosi. Oltre alla forma frequente, mediata dall'allergia, la sua comparsa è stata riportata anche come effetto collaterale di alcuni medicamenti, più in particolare degli ACE-inibitori; nonché di certi alimenti. Inoltre, ne esiste anche una forma ereditaria, dovuta a deficit della proteina ematica C1-inibitore. Questa forma viene denominata angioedema ereditario (HAE) ed è dovuta a deficit di C1 esterasi-inibitore. Occasionalmente, questa forma è definita ancora con la vecchia denominazione di "edema angioneurotico ereditario" (HANE), perché si pensava che fosse una condizione puramente legata allo stress, scatenata da traumi emotivi e/o da nevrosi. Tale inaccurata rappresentazione dell'HAE ha causato l'errata classificazione di molti ammalati come psichicamente instabili, portando frequentemente al rifiuto del trattamento medico dei sintomi, spesso estremamente dolorosi, specialmente quando l'edema colpisce in profondità il tratto GI, la vescica e gli organi dell'apparato riproduttivo. La moderna medicina ha smascherato questa teoria, eliminando il termine “neurotico” dal nome della malattia. I casi in cui l'angioedema progredisce rapidamente vanno trattati come emergenza medica, poiché possono comparire ostruzione delle vie aeree e soffocamento. Il tempestivo trattamento con adrenalina, spesso per mezzo di una epi-pen, può salvare delle vite umane.


Perché questo voto?

La buona valutazione per la specializzazione in edema angioneurotico deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta pochi pazienti con questa patologia, tuttavia i reparti in cui li cura risultano essere ottimi, con valutazione molto superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 8.1 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Ospedale di Desenzano del Garda

località monte croce - desenzano del garda (BS)
Contatta l'ospedale

L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.