Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate

8.6

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è in ribasso.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica bassa, con notizie che ne parlano generalmente in maniera neutra.




Distaccamenti di questo ospedale

Carlo Borella VIA MILANO 65 - Giussano (MB)
Ospedale Civile di Vimercate VIA SANTI COSMA E DAMIANO, 10 - Vimercate (MB)
Ospedale di Circolo di Desio VIA MAZZINI 1 - Desio (MB)
Trabattoni Ronzoni VIA VERDI 2 - Seregno (MB)
Vittorio Emanuele III Via Mosè Bianchi 9 - Carate Brianza (MB)

3 Recensioni (non influenzano il voto)

Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate
È stato ricoverato recentemente mio papa’ E posso dire che ci siamo trovati davvero bene con dott Innocenti Lorenzo e la sua equipe.
Gentili e molto professionali.
È stato ricoverato recentemente mio papa’ E posso dire che ci siamo trovati davvero bene con dott Innocenti Lorenzo e la sua equipe.
Gentili e molto professionali.
Riferito al reparto di UROLOGIA
Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate
Struttura ospedaliera personale medico e paramedico di qualità eccellente, tutti molto disponibili,
struttura consigliata.
Struttura ospedaliera personale medico e paramedico di qualità eccellente, tutti molto disponibili,
struttura consigliata.
Riferito al reparto di OTORINOLARINGOIATRIA
Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate
Competenti, veloci, professionali
Competenti, veloci, professionali
Riferito al reparto di ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA

Specializzazione

8.6

Specializzazione in botulismo


Il botulismo è una malattia causata da un'intossicazione alimentare, provocata dall'ingestione di alimenti nei quali è presente la tossina del Clostridium botulinum, batterio Gram +. Il quadro clinico è caratterizzato da pupille fisse, dilatate, mucose secche, paralisi muscolare discendente progressiva, che parte dal capo e va verso le braccia, ed elevata mortalità: i malati di botulismo muoiono per paralisi respiratoria. Le possibilità di sopravvivenza dal botulismo aumentano in funzione dell'immediatezza con cui si fa ricorso ai soccorsi; l'antagonismo alla tossina botulinica è possibile con la somministrazione di un'antitossina nelle prime ore dalla comparsa dei sintomi. Quando compaiono gravi segni di rigidità cefalica e facciale è necessario un soccorso immediato, con ricovero d'urgenza in reparto di rianimazione, somministrando ossigeno in sovrapressione durante il tragitto (C-PAP), fino anche all'intubazione. Il recupero è molto lento e la maggior parte dei pazienti va incontro a guarigione dopo settimane o mesi. È necessario sottolineare che esistono altre due forme principali di botulismo: il botulismo infantile, provocato dall'ingestione delle spore batteriche che successivamente si sviluppano nell'intestino e producono la tossina, e la forma più rara di botulismo causata dall'infezione delle ferite.


Perché questo voto?

La ottima valutazione per la specializzazione in botulismo deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta molti pazienti con questa patologia, inoltre i reparti in cui li cura risultano essere ottimi, con valutazione molto superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 8.3 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

News

Monza, bimba di 4 mesi muore durante trasporto da ospedale a un altro

Una bimba di quattro mesi è morta durante il trasferimento in ambulanza dall'Ospedale di Carate Brianza (Monza), a quello di Bergamo, giovedì scorso. La famiglia si è già rivolta ad un legale per far luce sull'accaduto. La piccola era stata ricoverata in seguito a quella che, da quanto si apprende, sembrava una forte forma influenzale, mercoledì 17 febbraio.
Il Messaggero, 23 Febbraio 2016


Monza, bimba muore durante il trasferimento all'ospedale di Bergamo. I genitori: "Denunceremo"

La piccola di 4 mesi era ricoverata a Carate Brianza per una forte influenza. Il trasferimento è stato deciso per il peggioramento delle sue condizioni. I medici: "Tragedia non prevedibile".
La Repubblica, 22 Febbraio 2016


Indirizzo

Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate

via santi cosma e damiano, 10 - vimercate (MB)
Contatta l'ospedale

I migliori ospedali nei dintorni per specializzazione in botulismo