La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso sotto la media e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale poco specializzato che gestisce pochi pazienti o che ha tanti reparti poco specializzati.

3 Recensioni (non influenzano il voto)

Sono stato sottoposto ad ernioplastica inguinale e devo dire che non sono soddisfatto né dell''intervento, né della segreteria che è stata insistente in modo inopportuno.
Ero in attesa di intervento quando sono stato contattato per avviare la procedura. Essendo in attesa di ecografia per una seconda ernia, ho ritenuto opportuno rinviare il tutto. Il giorno seguente la seconda ernia inguinale viene diagnosticata, e la segreteria mi ricontatta nuovamente per un''altra opportunità di intervento a meno di due settimane. Purtroppo, avvilito e scoraggiato, cedo. La segreteria peraltro insisteva fingendo di ignorare che avrei avuto diritto ad un intervento in laparoscopia per un''ernia inguinale bilaterale. Perlomeno avrei dovuto essere sottoposto ad un''altra valutazione chirurgica. Certo la clinica guadagna di più con due interventi.

Quanto all''operazione, con anestesia locale, è stata abbastanza dolorosa - il che può anche essere normale - ma non si è trovato di meglio che esortarmi a rilassarmi perché troppo contratto.
Due settimane dopo, a causa di uno starnuto molto potente che non sono riuscito a trattenere, ho avvertito come una staffilata. Onestamente fino a quel momento non c''era male, tuttavia da allora la situazione è peggiorata e non si è ancora risolta. Attualmente sto assumendo un farmaco per la gestione del dolore. Inutile dire che mi sono rivolto ad altra sede, anche per l''ernia ancora in sospeso (e che si fa sentire).

In breve, la mia situazione era migliore prima
Sono stato sottoposto ad ernioplastica inguinale e devo dire che non sono soddisfatto né dell''intervento, né della segreteria che è stata insistente in modo inopportuno.
Ero in attesa di intervento quando sono stato contattato per avviare la procedura. Essendo in attesa di ecografia per una seconda ernia, ho ritenuto opportuno rinviare il tutto. Il giorno seguente la seconda ernia inguinale viene diagnosticata, e la segreteria mi ricontatta nuovamente per un''altra opportunità di intervento a meno di due settimane. Purtroppo, avvilito e scoraggiato, cedo. La segreteria peraltro insisteva fingendo di ignorare che avrei avuto diritto ad un intervento in laparoscopia per un''ernia inguinale bilaterale. Perlomeno avrei dovuto essere sottoposto ad un''altra valutazione chirurgica. Certo la clinica guadagna di più con due interventi.

Quanto all''operazione, con anestesia locale, è stata abbastanza dolorosa - il che può anche essere normale - ma non si è trovato di meglio che esortarmi a rilassarmi perché troppo contratto.
Due settimane dopo, a causa di uno starnuto molto potente che non sono riuscito a trattenere, ho avvertito come una staffilata. Onestamente fino a quel momento non c''era male, tuttavia da allora la situazione è peggiorata e non si è ancora risolta. Attualmente sto assumendo un farmaco per la gestione del dolore. Inutile dire che mi sono rivolto ad altra sede, anche per l''ernia ancora in sospeso (e che si fa sentire).

In breve, la mia situazione era migliore prima
Riferito al reparto di CHIRURGIA GENERALE
Nonostante nostro esame angiotac prenotato, hanno fatto passare avanti una persona senza impegnativa sostenendo che era interna. Quando ho fatto notare che avevamo esame prenotato a quell'' ora e che mio marito era a digiuno senza farmaci salvavita, con scortesia l'' infermiera mi ha detto che l'' altra persona era interna ed era arrivata prima di noi. Mia più in questo ospedale!
Nonostante nostro esame angiotac prenotato, hanno fatto passare avanti una persona senza impegnativa sostenendo che era interna. Quando ho fatto notare che avevamo esame prenotato a quell'' ora e che mio marito era a digiuno senza farmaci salvavita, con scortesia l'' infermiera mi ha detto che l'' altra persona era interna ed era arrivata prima di noi. Mia più in questo ospedale!
Riferito al reparto di MEDICINA INTERNA
Devo ringraziare il Dott. Dal Pozzo , per la sua gentilezza , competenza e disponibilità. Un grazie enorme a tutto il personale infermieristico che si è preso cura di me durante il periodo di degenza , dimostrando efficenza è cortesia.un plauso alla struttura per la pulizia del reparto.
Devo ringraziare il Dott. Dal Pozzo , per la sua gentilezza , competenza e disponibilità. Un grazie enorme a tutto il personale infermieristico che si è preso cura di me durante il periodo di degenza , dimostrando efficenza è cortesia.un plauso alla struttura per la pulizia del reparto.
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Villa Salus

- venezia (VE)
Contatta l'ospedale

L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.