Ospedale Dolo

6.6

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso molto buona e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.



Distaccamenti di questo ospedale

Ospedale Civile di Dolo RIVIERA XXIX APRILE, 2 - Dolo (VE)
Ospedale Civile di Mirano VIA MARIUTTO, 13 - Mirano (VE)
Pier Fortunato Calvi LARGO SAN GIORGIO, 3 - Noale (VE)

3 Recensioni (non influenzano il voto)

La mia domanda è …che senso ha prendere l’appuntamento è non essere rispettato va bene l’urgenza ci sta me attesa di due ore dal orario prenotato anche no una mancanza di rispetto nei nostri confronti dato che dalle nostre busta paga siete pagati vergogna
La mia domanda è …che senso ha prendere l’appuntamento è non essere rispettato va bene l’urgenza ci sta me attesa di due ore dal orario prenotato anche no una mancanza di rispetto nei nostri confronti dato che dalle nostre busta paga siete pagati vergogna
Riferito al reparto di ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
Grazie a tutti , personale molto gentile e professionale .❤️
Grazie a tutti , personale molto gentile e professionale .❤️
Riferito al reparto di PRONTO SOCCORSO
Vorrei segnalare la maleducazione, il poco rispetto e l’arroganza degli infermieri e o.s.s che lavorano in questa Unità Operativa. A differenza del personale Medico che si rapporta con i parenti dei degenti con professionalità e cortesia. È una vergogna perché questa modalità inficia il lavoro svolto con dedizione e cura da parte dei Dottori. Imparate a relazionarvi con le persone.
Vorrei segnalare la maleducazione, il poco rispetto e l’arroganza degli infermieri e o.s.s che lavorano in questa Unità Operativa. A differenza del personale Medico che si rapporta con i parenti dei degenti con professionalità e cortesia. È una vergogna perché questa modalità inficia il lavoro svolto con dedizione e cura da parte dei Dottori. Imparate a relazionarvi con le persone.
Riferito al reparto di MEDICINA INTERNA

Specializzazione

6.6

Specializzazione in timpanosclerosi


Per timpanosclerosi si intende un'entità patologica caratterizzata fenomeni sclero-cicatriziali a carico della membrana timpanica e della catena ossiculare. Tale fenomeno può presentarsi a membrana timpanica integra o perforata; in quest'ultimo caso è conseguenza di una perforazione timpanica semplice o di processi flogistici a carico dell'orecchio (otite media cronica purulenta).


Perché questo voto?

La buona valutazione per la specializzazione in timpanosclerosi deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta pochi pazienti con questa patologia, tuttavia i reparti in cui li cura risultano essere buoni, con valutazione molto superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 7.5 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Ospedale Dolo

via pasteur - mirano (VE)
Contatta l'ospedale

L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.