Istituto di Medicina Fisica e Riabilitazione Gervasutta

4.9

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso sotto la media e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale poco specializzato che gestisce pochi pazienti o che ha tanti reparti poco specializzati.

4 Recensioni (non influenzano il voto)

Si ringrazia la Dott.ssa Emiliana Bizzarrini per il suo interessamento e l''alto profilo professionale ed umano grazie al quale ho potuto ricevere dalla visita del 22 agosto 23 ad oggi le migliori e più indicate prestazioni diagnostiche e terapeutiche.
Adriana Visintin
Si ringrazia la Dott.ssa Emiliana Bizzarrini per il suo interessamento e l''alto profilo professionale ed umano grazie al quale ho potuto ricevere dalla visita del 22 agosto 23 ad oggi le migliori e più indicate prestazioni diagnostiche e terapeutiche.
Adriana Visintin
Riferito al reparto di UNITA` SPINALE
Sono rimasto molto insoddisfatto, quando ieri pomeriggio ho chiesto la merenda e mi è stato risposto che la domenica, quindi ieri 29 maggio, non viene servita, perché la cucina è chiusa.
Sono rimasto molto insoddisfatto, quando ieri pomeriggio ho chiesto la merenda e mi è stato risposto che la domenica, quindi ieri 29 maggio, non viene servita, perché la cucina è chiusa.
Riferito al reparto di UNITA` SPINALE
Riabilitazione a seguito di un emoraggia celebrale. Personale quali fisioterapisti e logopedisti, molto professionali. Non si può dire lo stesso di OSS infermieri e medici, che non mostrano ne professionalità, ne comprensione e collaborazione con i pazienti, trattati come numeri anche in una struttura dove la quantità di personale garantirebbe la libertà di seguire i pazienti al meglio.
Gestione delle visite con i parenti vergognosa. Il paziente oltre a essere già in una situazione psicologica difficile si ritrova a essere punito come un galeotto, una visita settimanale , della durata di 15min, attraverso un plexiglass osservati a distanza da una persona incaricata. In altre strutture e reparti ospedalieri non si comportano così, l emergenza covid viene gestita con buon senso e umanità. E vergognoso quello che stanno facendo, si parla di persone che passano lì anche mesi e sono totalmente isolate dai propri affetti. Il benessere psicologico e affettivo dei pazienti no viene minimamente tenuto in considerazione.
Riabilitazione a seguito di un emoraggia celebrale. Personale quali fisioterapisti e logopedisti, molto professionali. Non si può dire lo stesso di OSS infermieri e medici, che non mostrano ne professionalità, ne comprensione e collaborazione con i pazienti, trattati come numeri anche in una struttura dove la quantità di personale garantirebbe la libertà di seguire i pazienti al meglio.
Gestione delle visite con i parenti vergognosa. Il paziente oltre a essere già in una situazione psicologica difficile si ritrova a essere punito come un galeotto, una visita settimanale , della durata di 15min, attraverso un plexiglass osservati a distanza da una persona incaricata. In altre strutture e reparti ospedalieri non si comportano così, l emergenza covid viene gestita con buon senso e umanità. E vergognoso quello che stanno facendo, si parla di persone che passano lì anche mesi e sono totalmente isolate dai propri affetti. Il benessere psicologico e affettivo dei pazienti no viene minimamente tenuto in considerazione.
Riferito al reparto di NEURO-RIABILITAZIONE
Sono stato ricoverato al Gervasutta 10 anni fa’ seguito a incidente stradale, dopo operazione alla spina dorsale sono stato inviato in questa struttura per la riabilitazione, ho fatto parecchi mesi dentro circa 7, ne sono uscito con le mie gambe dopo mesi e mesi di sedia a rotelle e tolto fortunatamente il catetere fisso e dismessi i cateterismi , sono stati bravissimi , disponibili sempre e infermieri e fisioterapisti eccellenti, degli amici mi hanno aiutato a guarire anche con il loro modo positivo sempre, un grazie a tutti, questo per dire che ci sono ancora strutture e persone che fanno oltre, grazie Gervasutta da Roberto e famiglia. Ciao ciao
Sono stato ricoverato al Gervasutta 10 anni fa’ seguito a incidente stradale, dopo operazione alla spina dorsale sono stato inviato in questa struttura per la riabilitazione, ho fatto parecchi mesi dentro circa 7, ne sono uscito con le mie gambe dopo mesi e mesi di sedia a rotelle e tolto fortunatamente il catetere fisso e dismessi i cateterismi , sono stati bravissimi , disponibili sempre e infermieri e fisioterapisti eccellenti, degli amici mi hanno aiutato a guarire anche con il loro modo positivo sempre, un grazie a tutti, questo per dire che ci sono ancora strutture e persone che fanno oltre, grazie Gervasutta da Roberto e famiglia. Ciao ciao
Riferito al reparto di UNITA` SPINALE

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Istituto di Medicina Fisica e Riabilitazione Gervasutta

via gervasutta, 60 - udine (UD)
Contatta l'ospedale

L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.