Ospedale di Latisana

5.0

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso sotto la media e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale poco specializzato che gestisce pochi pazienti o che ha tanti reparti poco specializzati.

7 Recensioni (non influenzano il voto)

Salve, ad oggi giovedì 3 agosto 2023 sono ancora in ortopedia nell''ospedale di LATISANA.
Sono entrato il 20 luglio, ho aspettato un fissatore (una gabbia per tenere la tibia in posizione) fino a giovedì 27 luglio per applicazione di questo fissatore. Mi era stato detto che sereni dovuto andare in RSA FISIOTERAPIA dopo 3 -4 giorni.
"Bene", IO SONO ANCORA IN ORTOPEDIA A FARE NIENTE TUTTO IL GIORNO DA 7 GIORNI.
E APPENA ARESSO MI È STATO DETTO CHE FINO ALLA PROSSIMA SETTIMANA (NON SO LA DATA NON MI PORTERANNO IN RSA.
IO HO INIZIATO CON L''AIUTO DELLE OSS (CHE SONO BRAVE E GENTILI) A Sedermi Sulla POLTRONA E SULLA SEDIA A ROTELLE MA IL PROBLEMA RIMANE.
STAMATTINA IL MEDICO NON È NEMMENO ENTRATO IN STANZA. A DETTO ALLA INFERMIERA CHE LO ACCOMPAGNA, CHE NON SERVE ENTRARE ALLA NUMERO 4 (LA MIA STANZA) PERCHÉ DOVRO ANDARE IN RSA
DITE MI COSA DEVO FARE SE INCAZZARMI O NON SO C....
COMUNQUE O DELEGATO IL LAVORO CHE DOVEVO COMLETARE A UN MIO FIDATO COLLABORATORE.
COSI RIMARRÒ IN RSA PER TUTTI I 30 GIORNI GRATUITI.
ALLA LORO FACCIA
DINUOVO SCONSIGLIO QUESTO OSPEDALE
GRAZIE
Salve, ad oggi giovedì 3 agosto 2023 sono ancora in ortopedia nell''ospedale di LATISANA.
Sono entrato il 20 luglio, ho aspettato un fissatore (una gabbia per tenere la tibia in posizione) fino a giovedì 27 luglio per applicazione di questo fissatore. Mi era stato detto che sereni dovuto andare in RSA FISIOTERAPIA dopo 3 -4 giorni.
"Bene", IO SONO ANCORA IN ORTOPEDIA A FARE NIENTE TUTTO IL GIORNO DA 7 GIORNI.
E APPENA ARESSO MI È STATO DETTO CHE FINO ALLA PROSSIMA SETTIMANA (NON SO LA DATA NON MI PORTERANNO IN RSA.
IO HO INIZIATO CON L''AIUTO DELLE OSS (CHE SONO BRAVE E GENTILI) A Sedermi Sulla POLTRONA E SULLA SEDIA A ROTELLE MA IL PROBLEMA RIMANE.
STAMATTINA IL MEDICO NON È NEMMENO ENTRATO IN STANZA. A DETTO ALLA INFERMIERA CHE LO ACCOMPAGNA, CHE NON SERVE ENTRARE ALLA NUMERO 4 (LA MIA STANZA) PERCHÉ DOVRO ANDARE IN RSA
DITE MI COSA DEVO FARE SE INCAZZARMI O NON SO C....
COMUNQUE O DELEGATO IL LAVORO CHE DOVEVO COMLETARE A UN MIO FIDATO COLLABORATORE.
COSI RIMARRÒ IN RSA PER TUTTI I 30 GIORNI GRATUITI.
ALLA LORO FACCIA
DINUOVO SCONSIGLIO QUESTO OSPEDALE
GRAZIE
Riferito al reparto di ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
Salve sono sempre io Luciano. Zanutta.
Come ho scritto nelle recensioni precedenti qua va sempre peggio.
Sapete che da giorni dopo aver saputo che mi avrebbero fatto portare a casa oggi mercoledì 02 agosto 2023 ,chiedevo a infermeria e medici se c''è la possibilità di avere una sedia a rotelle per muovermi in casa perché abito da solo e hanno sempre tutti risposto sì non c''è problema, o le mando la persona che si occupa di questo e puntualmente passava la giornata e la risposta era:; mi dispiace si dev''essere scordata di passare o ormai è troppo tardi ma sicuramente domani ecc..
Oggi alle 08:30 è venuto un medico e mi dice che oggi mi portano a casa ,io chiedo se è pronta la sedia a rotelle e che avevo avvertito che abito per conto mio e senza carrozzina non avrei potuto muovermi.
Lui risponde agitato alzando la voce prima che devo chiedere al mio medico di famiglia e dopo 30 secondi sta per andarsene dice che non ho diritto perché non sono invalido .
Io incazzato ma con calma dico che sono 4 giorni che chiedo informazioni per la sedia a rotelle è quella di oggi era la sua super risposta la prima che ho ricevuto e come può dire che non sono invalido perché io sono invalido .
Poi dice che non mi manda a casa ma mi manda in RSA (fisioterapia) detto in un modo minaccioso come se dovesse darmi fastidio.
Risultato: dalle 08:30 di stamattina è venuto un ( penso sia un fisioterapista) la prima volta con una lettera scritta al computer e una parte a mano che dice che ho cambiato idea e voglio andare in RSA .
Dopo un paio d''ore ritorna con un''altra lettera che dice che accetto di andare in RSA .
IO NON HO GLI OCCHIALI CON ME E HO CREDUTO A QUELLO CHE MI HA PORTATO LE LETTERE E DETTO IL SIGNIFICATO DEL CONTENUTO.
CHE È NORMALE E DA LI A POCO SAREI ANDATO IN RSA.
HO CHIESTO TUTTO IL GIORNO AL PERSONALE QUANDO MI AVREBBERO PORTATO IN RSA E NESSUNO SA NIENTE . FINO A MEZZ''ORA FA ,QUANDO UN INFERMIERE MI DICE CHE DA QUELLO CHE SA LUI NON MI PORTANO IN RSA PERCHE È STATA RIFIUTATA LA MIA DOMANDA PERCHE IO MI ERO RIFIUTATO DI ANDARCI.
IO CHIEDO SPIEGAZIONI E CHIEDO COME MAI MON MI HANNO FATTO FIRMARE LA LETTERA DI RINUNCIA SE VERAMENTE MI SONO RIFIUTATO DI ANDARCI IN RSA .
NESSUNA RISPOSTA E SONO ANCORA QUI SENZA SAPERE COSA MI SUCCEDERA..
NON C''È LA FACCIO PIÙ E STO INIZIANDO AD AVERE PAURA.
IERI NON WONO VENUTI A SVUOTARE I PAPPAGALLI "3" PER TUTTO IL GIORNO ED ESSENDO IL PAPPAGALLO DI CARTONE, SI È SCIOLTO E LA PIPÌ È ANDATA SUL PAVIMENTO.
STAMATTINA ERA COLPA MIA..
SCONSIGLIO QUESTO POSTO
GRAZIE LUCIANO ZANUTTA
Salve sono sempre io Luciano. Zanutta.
Come ho scritto nelle recensioni precedenti qua va sempre peggio.
Sapete che da giorni dopo aver saputo che mi avrebbero fatto portare a casa oggi mercoledì 02 agosto 2023 ,chiedevo a infermeria e medici se c''è la possibilità di avere una sedia a rotelle per muovermi in casa perché abito da solo e hanno sempre tutti risposto sì non c''è problema, o le mando la persona che si occupa di questo e puntualmente passava la giornata e la risposta era:; mi dispiace si dev''essere scordata di passare o ormai è troppo tardi ma sicuramente domani ecc..
Oggi alle 08:30 è venuto un medico e mi dice che oggi mi portano a casa ,io chiedo se è pronta la sedia a rotelle e che avevo avvertito che abito per conto mio e senza carrozzina non avrei potuto muovermi.
Lui risponde agitato alzando la voce prima che devo chiedere al mio medico di famiglia e dopo 30 secondi sta per andarsene dice che non ho diritto perché non sono invalido .
Io incazzato ma con calma dico che sono 4 giorni che chiedo informazioni per la sedia a rotelle è quella di oggi era la sua super risposta la prima che ho ricevuto e come può dire che non sono invalido perché io sono invalido .
Poi dice che non mi manda a casa ma mi manda in RSA (fisioterapia) detto in un modo minaccioso come se dovesse darmi fastidio.
Risultato: dalle 08:30 di stamattina è venuto un ( penso sia un fisioterapista) la prima volta con una lettera scritta al computer e una parte a mano che dice che ho cambiato idea e voglio andare in RSA .
Dopo un paio d''ore ritorna con un''altra lettera che dice che accetto di andare in RSA .
IO NON HO GLI OCCHIALI CON ME E HO CREDUTO A QUELLO CHE MI HA PORTATO LE LETTERE E DETTO IL SIGNIFICATO DEL CONTENUTO.
CHE È NORMALE E DA LI A POCO SAREI ANDATO IN RSA.
HO CHIESTO TUTTO IL GIORNO AL PERSONALE QUANDO MI AVREBBERO PORTATO IN RSA E NESSUNO SA NIENTE . FINO A MEZZ''ORA FA ,QUANDO UN INFERMIERE MI DICE CHE DA QUELLO CHE SA LUI NON MI PORTANO IN RSA PERCHE È STATA RIFIUTATA LA MIA DOMANDA PERCHE IO MI ERO RIFIUTATO DI ANDARCI.
IO CHIEDO SPIEGAZIONI E CHIEDO COME MAI MON MI HANNO FATTO FIRMARE LA LETTERA DI RINUNCIA SE VERAMENTE MI SONO RIFIUTATO DI ANDARCI IN RSA .
NESSUNA RISPOSTA E SONO ANCORA QUI SENZA SAPERE COSA MI SUCCEDERA..
NON C''È LA FACCIO PIÙ E STO INIZIANDO AD AVERE PAURA.
IERI NON WONO VENUTI A SVUOTARE I PAPPAGALLI "3" PER TUTTO IL GIORNO ED ESSENDO IL PAPPAGALLO DI CARTONE, SI È SCIOLTO E LA PIPÌ È ANDATA SUL PAVIMENTO.
STAMATTINA ERA COLPA MIA..
SCONSIGLIO QUESTO POSTO
GRAZIE LUCIANO ZANUTTA
Riferito al reparto di ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
Salve sono ancora io con tibia e omero rotti . Ad ora non è ancora venuto nessun medico, infermiere ecc.. a dirmi se mi danno una carrozzina o a che ora mi porteranno a casa domani .
Abito da solo e non saprei proprio come fare senza potermi muovere.
O appena chiesto ad un ragazzo che porta la cena , è un bravo ragazzo ed è rimasto deluso anche lui dal comportamento
Ci sono un paio di infermiere gentili brave educate e comprensive ,poi anche le ragazze i dell''igiene sono così .
Ma il resto maleducati,arroganti,menefreghisti . Se ne fregano totalmente , basta arrivare a fine turno.
Come o già detto sono un paio di infermiere i e gli OSS i migliori. Il resto vergognoso

E pensare che circa 5 anni fa sono rimasto 15 giorni ricoverato nel reparto dietro il Pronto soccorso e mi sono trovato benissimo con tutti, mi sembrava di essere in hotel di lusso. Tutti Gentilissimi dalle signore delle pulizie al primario.
Non so cos''è successo nel frattempo ma sono sicuro che così non può andare avanti. Basta leggere le altre recensioni.
Così com''è lo sconsiglio
Grazie
Salve sono ancora io con tibia e omero rotti . Ad ora non è ancora venuto nessun medico, infermiere ecc.. a dirmi se mi danno una carrozzina o a che ora mi porteranno a casa domani .
Abito da solo e non saprei proprio come fare senza potermi muovere.
O appena chiesto ad un ragazzo che porta la cena , è un bravo ragazzo ed è rimasto deluso anche lui dal comportamento
Ci sono un paio di infermiere gentili brave educate e comprensive ,poi anche le ragazze i dell''igiene sono così .
Ma il resto maleducati,arroganti,menefreghisti . Se ne fregano totalmente , basta arrivare a fine turno.
Come o già detto sono un paio di infermiere i e gli OSS i migliori. Il resto vergognoso

E pensare che circa 5 anni fa sono rimasto 15 giorni ricoverato nel reparto dietro il Pronto soccorso e mi sono trovato benissimo con tutti, mi sembrava di essere in hotel di lusso. Tutti Gentilissimi dalle signore delle pulizie al primario.
Non so cos''è successo nel frattempo ma sono sicuro che così non può andare avanti. Basta leggere le altre recensioni.
Così com''è lo sconsiglio
Grazie
Riferito al reparto di ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
Salve sono Luciano Z. Sono entrato verso le17:30 di giovedì 20 luglio 2023 dopo una caduta in bicicletta ho riportato la rottura della tibia sx e omero sx.
Appena entrato sembrava avessero dovuto operarmi subito. Poi invece rimandato al venerdì e così digiuno dalla mezzanotte aspettato fino alle 13:00 di venerdì per sentirmi dire che non hanno un fissatore (una gabbia in alluminio e acciaio) così rimasto a digiuno fino alle 18:00. Non è comunque importante essere rimasto a digiuno .
Il fatto è che mi era stato comunicato che fino al lunedì non sarebbe arrivato il fissatore ma ok.
Si ricomincia daccapo,dalla mezzanotte di domenica 23 luglio digiuno di solidi e liquidi, passano le ore e verso le 13:00-13:30 mi viene comunicato che il fissatore non è arrivato e non arriverà prima di giovedì 27 luglio e di conseguenza mi opereranno giovedì 27.
Già che Bisogna aspettare chiedo a medici , infermiere e tutto il personale che dovendo aspettare potrei fare delle visite non solo per guarire dalla caduta ma anche altre cose importanti che ho fatto vedere ai medici. LE RISPOSTE SONO STATE SEMPRE LE STESSE , DA PARTE DEGLI INFERMIERI CHE AVREBBERO RIFERITO AI MEDICI E DAI MEDICI CHE DA LI A POCO MI AVREBBERO CHIAMATO E FATTO PORTARE ALLE VISITE ECC..
MORALE È CHE SONO PASSATI 13 GIORNI E NON MI HANNO MAI CHIAMATO , LE UNICHE COSE MI SONO STATE DETTE MI SONO STATE DETTE IN MODO MALEDUCATO ,. SGARBATO E ARROGANTE.
IERI LUNEDI 31 LUGLIO MI È STATO DETTO CHE MERCOLEDI UN AMBULANZA MI PORTERA A CASA .
HO RISPOSTO CHE ABITO DA SOLO E CHE HO BISOGNO ALMENO DI UNA SEDIA A ROTELLE COSI CHE POSSA ALMENO GIRARE LA RUOTA CON UNA MANO PER MUOVERMI Da Solo , BE FIN''ORA NON È ARRIVATO NESSUN MEDICO O ALTRE PERSONE PER LA CARROZZINA.
SPERO PROPRIO CHE PER DOMANI MI MANDINO a CASA ALMENO CON LA CARROZZINA ALTRIMENTI OGNI VOLTA CHE DOVRO ANDARE IN BAGNO CHIAMERÒ L''AMBULANZA..
IN OGNI MODO IN ORTOPEDIA A LATISANA SE POTETE EVITATE.
GRAZIE
Salve sono Luciano Z. Sono entrato verso le17:30 di giovedì 20 luglio 2023 dopo una caduta in bicicletta ho riportato la rottura della tibia sx e omero sx.
Appena entrato sembrava avessero dovuto operarmi subito. Poi invece rimandato al venerdì e così digiuno dalla mezzanotte aspettato fino alle 13:00 di venerdì per sentirmi dire che non hanno un fissatore (una gabbia in alluminio e acciaio) così rimasto a digiuno fino alle 18:00. Non è comunque importante essere rimasto a digiuno .
Il fatto è che mi era stato comunicato che fino al lunedì non sarebbe arrivato il fissatore ma ok.
Si ricomincia daccapo,dalla mezzanotte di domenica 23 luglio digiuno di solidi e liquidi, passano le ore e verso le 13:00-13:30 mi viene comunicato che il fissatore non è arrivato e non arriverà prima di giovedì 27 luglio e di conseguenza mi opereranno giovedì 27.
Già che Bisogna aspettare chiedo a medici , infermiere e tutto il personale che dovendo aspettare potrei fare delle visite non solo per guarire dalla caduta ma anche altre cose importanti che ho fatto vedere ai medici. LE RISPOSTE SONO STATE SEMPRE LE STESSE , DA PARTE DEGLI INFERMIERI CHE AVREBBERO RIFERITO AI MEDICI E DAI MEDICI CHE DA LI A POCO MI AVREBBERO CHIAMATO E FATTO PORTARE ALLE VISITE ECC..
MORALE È CHE SONO PASSATI 13 GIORNI E NON MI HANNO MAI CHIAMATO , LE UNICHE COSE MI SONO STATE DETTE MI SONO STATE DETTE IN MODO MALEDUCATO ,. SGARBATO E ARROGANTE.
IERI LUNEDI 31 LUGLIO MI È STATO DETTO CHE MERCOLEDI UN AMBULANZA MI PORTERA A CASA .
HO RISPOSTO CHE ABITO DA SOLO E CHE HO BISOGNO ALMENO DI UNA SEDIA A ROTELLE COSI CHE POSSA ALMENO GIRARE LA RUOTA CON UNA MANO PER MUOVERMI Da Solo , BE FIN''ORA NON È ARRIVATO NESSUN MEDICO O ALTRE PERSONE PER LA CARROZZINA.
SPERO PROPRIO CHE PER DOMANI MI MANDINO a CASA ALMENO CON LA CARROZZINA ALTRIMENTI OGNI VOLTA CHE DOVRO ANDARE IN BAGNO CHIAMERÒ L''AMBULANZA..
IN OGNI MODO IN ORTOPEDIA A LATISANA SE POTETE EVITATE.
GRAZIE
Riferito al reparto di ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
Prima mammografia della mia vita. Personale gentilissimo,mi ha illustrato con precisione e tranquillità la procedura, molto delicata nel procedere! Tutti gli operatori con cui ho avuto a che fare molto gentili, sorridenti e cordiali. Che chiedere di più?! Consigliato!
Prima mammografia della mia vita. Personale gentilissimo,mi ha illustrato con precisione e tranquillità la procedura, molto delicata nel procedere! Tutti gli operatori con cui ho avuto a che fare molto gentili, sorridenti e cordiali. Che chiedere di più?! Consigliato!
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA
Siamo stati accolti in maniera davvero sgarbata da 4 operatori, tra cui un tipo pelato acido come un limone, nonostante il paziente a cui andava rimosso il gesso fosse un bambino !!! Potere dell''ignoranza !!!
Mai trovato personale così inadeguato e villano in tutta la mia vita ....forse il direttore sanitario dovrebbe essere più attento agli atteggiamenti del personale e spiegare che devono lavorare anziché chiacchierare tra di loro e infastifirsi se ...interrotti !!! MEDIOEVO
Siamo stati accolti in maniera davvero sgarbata da 4 operatori, tra cui un tipo pelato acido come un limone, nonostante il paziente a cui andava rimosso il gesso fosse un bambino !!! Potere dell''ignoranza !!!
Mai trovato personale così inadeguato e villano in tutta la mia vita ....forse il direttore sanitario dovrebbe essere più attento agli atteggiamenti del personale e spiegare che devono lavorare anziché chiacchierare tra di loro e infastifirsi se ...interrotti !!! MEDIOEVO
Riferito al reparto di ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA
Il mio ragazzo si è operato ieri all’ospedale di Latisana. Innanzitutto l’operazione è stata rimandata (doveva essere una settimana fa) per problemi di sciopero delle Oss. Non siamo stati avvisati in anticipo con una telefonata seppure l’ospedale sapeva che provenivamo da lontano. Siamo tornati fin Trieste (quindi due ore di viaggio sprecando benzina e soldi per l’autostrada). Dopo di che una volta tornati nuovamente qui la settimana dopo (cioè ieri) , al mio ragazzo viene fornito un camice con delle scritte parecchio volgari come “nella vita ci vuole culo!!”. Una volta entrati nella sala chiediamo gentilmente se almeno uno di noi (eravamo io che sono la fidanzata, la mamma e il papà) poteva rimanere a dormire lì sulla sedia per fare da supporto al ragazzo. Le infermiere hanno alzato subito la voce e in maniera scortese ci hanno cacciato dalla sala vietandoci di vederlo anche dopo l’operazione. Una volta finita l’operazione siamo andati comunque nella stanza assieme a lui, senza badare troppo alla regola perché ovviamente (chi è dovuto star giorni in ospedale per l’operazione di qualche persona cara capirà) volevamo vedere se stava bene. Siamo rimasti dentro fin le 2, fine orario di visita. Una volta finito l’orario i genitori sono andati via e io sono rimasta perché lui non si sentiva tanto bene. Sono tornata il giorno dopo, cioè oggi, e lui ha iniziato a sanguine parecchio dal naso ogni volta che si muove. Sono rimasta accanto a lui, ma sono stata cacciata nuovamente con anche minacce di chiamare i carabinieri. Io rassegnata, mi sono messa in sala d’attesa. Il punto è che ieri ho visto altre persone che rimanevano a dormire, quindi mi sembra che in questo ospedale, oltre ad essere male organizzati, non siano nemmeno corretti. Appena potrò farò ricorso all’ospedale. Assolutamente da evitare di andarci, piuttosto aspettare un anno e andate a Trieste o Monfalcone.
Il mio ragazzo si è operato ieri all’ospedale di Latisana. Innanzitutto l’operazione è stata rimandata (doveva essere una settimana fa) per problemi di sciopero delle Oss. Non siamo stati avvisati in anticipo con una telefonata seppure l’ospedale sapeva che provenivamo da lontano. Siamo tornati fin Trieste (quindi due ore di viaggio sprecando benzina e soldi per l’autostrada). Dopo di che una volta tornati nuovamente qui la settimana dopo (cioè ieri) , al mio ragazzo viene fornito un camice con delle scritte parecchio volgari come “nella vita ci vuole culo!!”. Una volta entrati nella sala chiediamo gentilmente se almeno uno di noi (eravamo io che sono la fidanzata, la mamma e il papà) poteva rimanere a dormire lì sulla sedia per fare da supporto al ragazzo. Le infermiere hanno alzato subito la voce e in maniera scortese ci hanno cacciato dalla sala vietandoci di vederlo anche dopo l’operazione. Una volta finita l’operazione siamo andati comunque nella stanza assieme a lui, senza badare troppo alla regola perché ovviamente (chi è dovuto star giorni in ospedale per l’operazione di qualche persona cara capirà) volevamo vedere se stava bene. Siamo rimasti dentro fin le 2, fine orario di visita. Una volta finito l’orario i genitori sono andati via e io sono rimasta perché lui non si sentiva tanto bene. Sono tornata il giorno dopo, cioè oggi, e lui ha iniziato a sanguine parecchio dal naso ogni volta che si muove. Sono rimasta accanto a lui, ma sono stata cacciata nuovamente con anche minacce di chiamare i carabinieri. Io rassegnata, mi sono messa in sala d’attesa. Il punto è che ieri ho visto altre persone che rimanevano a dormire, quindi mi sembra che in questo ospedale, oltre ad essere male organizzati, non siano nemmeno corretti. Appena potrò farò ricorso all’ospedale. Assolutamente da evitare di andarci, piuttosto aspettare un anno e andate a Trieste o Monfalcone.
Riferito al reparto di CHIRURGIA GENERALE

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Ospedale di Latisana

via sabbionera, 45 - latisana (UD)
Contatta l'ospedale

L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.