Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti Di Trieste - Cattinara

8.2

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica bassa, con notizie che ne parlano generalmente in maniera neutra.


0 Recensioni (non influenzano il voto)

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

News

Trieste, ressa al pronto soccorso, barelle esaurite

Barelle esaurite per troppi pazienti? Ecco allora che arrivano i nostri: le ambulanze si fermano nel garage dove di norma ”recapitano” all’ospedale persone infortunate o colte da malore e ”prestano” pure le loro barelle. Il fatto è che così, anziché ripartire e rimettersi nel circolo del sistema d’emergenza, restano ferme in quel garage finché un paziente (o perché sta meglio e viene dimesso o perché viene ricoverato) non lascia la lettiga di fortuna.
Il Piccolo, 14 Aprile 2016


I pazienti promuovono gli assistenti di sala

Si riconoscono da una felpa blu e un cartellino. Si avvicinando ai pazienti, soprattutto quelli soli, per aiutarli nelle piccole cose: un bicchiere d'acqua, una coperta, una parola di conforto. Ma anche per informare sui tempi di attesa. Sono gli “assistenti di sala” introdotti al Pronto soccorso di Cattinara, per la prima volta in Friuli Venezia Giulia, dal Commissario straordinario dell'ospedale Nicola Delli Quadri. Un servizio che, affiancato agli altri interventi per riorganizzare il reparto, i cittadini sembrano gradire.
Il Piccolo, 07 Aprile 2016


«La radioterapia? Tra 5 mesi.» Si salva andando a Trieste

Cinque mesi di attesa per iniziare la radioterapia e fermare un duplice cancro al seno. Troppi, anche per gli stessi medici. È salva grazie a un “un posto” trovato a Trieste. Quella dell’udinese Cristina è una storia in cui il tempo ha un’importanza fondamentale: anche un singolo giorno può fare la differenza.
Messaggero Veneto, 07 Aprile 2016


Inventato da un udinese “l’occhio” che cura i tumori

Si tratta del chirurgo udinese Giancarlo Tirelli, stelliniano, 52 anni, dirige la Clinica otorinolaringoiatrica degli ospedali riuniti di Trieste e ha ideato un metodo che impiega un “occhio elettronico” capace di individuare il tumore nella primissima fase, quando non è visibile a occhio nudo abbinandolo alla chirurgia mininvasiva attraverso la bocca o le narici per rimuoverlo con massima precisione.
Messaggero Veneto, 01 Marzo 2016


Filmava le parti intime delle bimbe in ospedale: infermiere nei guai

La più piccola ha 4 anni. La più grande 15. Il pm Pietro Montrone ha chiesto il rinvio a giudizio di Mauro Cosolo, l'infermiere 59enne dell'Ospedale infantile Burlo Garofolo accusato di atti sessuali con minorenni e detenzione di materiale pornografico. L'uomo filmava di nascosto le parti intime delle piccole pazienti durante le visite. Il 16 settembre si celebrerà l'udienza davanti al Gip Luigi Dainotti.
Il Gazzettino, 18 Luglio 2015


Indirizzo

Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti Di Trieste - Cattinara

strada di fiume 447, 9 - trieste (TS)
Contatta l'ospedale