Asl3 Genovese

5.6

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso molto buona e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.



Distaccamenti di questo ospedale

Gallino VIA OSPEDALE GALLINO, 5 - Genova (GE)
La Colletta VIA DEL GIAPPONE 3 - Arenzano (GE)
Padre Antero Micone Largo nevio rosso 2 - Genova (GE)
Villa Scassi CORSO SCASSI 1 - Genova (GE)

4 Recensioni (non influenzano il voto)

Solo poche parole per manifestare profonda riconoscenza a persone ,e sottolineo "persone " , con doti non comuni. Il personale tutto di chirurgia plastica, gli infermieri ,il fantastico Dott Guasone, la Dott.ssa Firpo,il cardiologo Dott.Mainardi. Ottimi professionisti che svolgono il loro lavoro con umanità ed estrema disponibilità , davvero Grazie... roberto campanella
Solo poche parole per manifestare profonda riconoscenza a persone ,e sottolineo "persone " , con doti non comuni. Il personale tutto di chirurgia plastica, gli infermieri ,il fantastico Dott Guasone, la Dott.ssa Firpo,il cardiologo Dott.Mainardi. Ottimi professionisti che svolgono il loro lavoro con umanità ed estrema disponibilità , davvero Grazie... roberto campanella
Riferito al reparto di CHIRURGIA PLASTICA
Sono stata operata il 31 gennaio 3023 dal dottor Guasone a Villa Scassi e già dalla visita preoperatoria ho constatato la sua estrema professionalità e grande umanità. Desidero ringraziarlo per le attenzioni ricevute perché in questi momenti è importante avere a fianco persone come il dottor Guasone. Grazie
Sono stata operata il 31 gennaio 3023 dal dottor Guasone a Villa Scassi e già dalla visita preoperatoria ho constatato la sua estrema professionalità e grande umanità. Desidero ringraziarlo per le attenzioni ricevute perché in questi momenti è importante avere a fianco persone come il dottor Guasone. Grazie
Riferito al reparto di CHIRURGIA PLASTICA
In data 26 maggio 2023 mi sono sottoposta ad un intervento di mastectomia totale nipple sparing della mammella dx nel reparto di S.C.Centro Grandi Ustionati e Chirurgia Plastica Osp.Villa Scassi. Qui ho incontrato un reparto di vera eccellenza. Un grazie di cuore e senza fine ai Dott. F. Guasone, F.Perniciaro, ai Dirigenti Medici, a tutto lo staff di infermieri, tutti impegnati con grande professionalità, oltre che competenza ed umanità.
In data 26 maggio 2023 mi sono sottoposta ad un intervento di mastectomia totale nipple sparing della mammella dx nel reparto di S.C.Centro Grandi Ustionati e Chirurgia Plastica Osp.Villa Scassi. Qui ho incontrato un reparto di vera eccellenza. Un grazie di cuore e senza fine ai Dott. F. Guasone, F.Perniciaro, ai Dirigenti Medici, a tutto lo staff di infermieri, tutti impegnati con grande professionalità, oltre che competenza ed umanità.
Riferito al reparto di CHIRURGIA PLASTICA
Sono stata ricoverata a Villa Scassi nel febbraio 2008, in occasione della nascita di mia figlia. Il reparto (allora) appariva molto datato e piuttosto malconcio, ma il personale con cui ho avuto a che fare (ginecologi e ostetriche) ha dimostrato grande professionalità, competenza e sollecitudine.
Sono stata ricoverata a Villa Scassi nel febbraio 2008, in occasione della nascita di mia figlia. Il reparto (allora) appariva molto datato e piuttosto malconcio, ma il personale con cui ho avuto a che fare (ginecologi e ostetriche) ha dimostrato grande professionalità, competenza e sollecitudine.
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA

Specializzazione

5.6

Specializzazione in asma


L'asma è una malattia infiammatoria caratterizzata da ostruzione generalmente reversibile delle vie aeree inferiori spesso in seguito a sensibilizzazione da parte di allergeni. Talvolta però l'ostruzione bronchiale può essere irreversibile. Vi giocano un ruolo importante numerose cellule, in particolare i mastociti, gli granulociti eosinofili e i linfociti T. Nei soggetti predisposti questa infiammazione provoca episodi ricorrenti di respiro sibilante e fischiante, difficoltà respiratoria, senso di costrizione toracica e tosse. Tali episodi si presentano generalmente "a crisi" lasciando periodi di relativo benessere fra una crisi e l'altra. I sintomi elencati sono di solito associati con diffusa, ma variabile broncorestrizione reversibile dopo terapia con broncodilatatori o spontaneamente. L'infiammazione provoca anche un aumento della risposta delle vie aeree a numerosi stimoli più o meno specifici. I sintomi infine non sono sufficienti da soli per diagnosticare l'asma, perché potrebbero essere indotti da altre patologie quali bronchiti, enfisema, scompenso cardiaco e anemia. Capita spesso, peraltro, che nel linguaggio comune la parola "asma" venga utilizzata come sinonimo di "dispnea" o "mancanza di respiro", anche se di origine completamente diversa dal vero asma bronchiale: ad esempio nella vecchia definizione dello scompenso cardiaco acuto si parlava appunto di "asma cardiaco" che nulla ha a che fare con l'infiammazione dei bronchi. Pertanto, a differenza della definizione riportata nei testi degli anni settanta e ottanta, che facevano riferimento unicamente alle modificazioni funzionali e quindi al broncospasmo, l'attuale definizione sottolinea il ruolo determinante dell'infiammazione nella genesi dei sintomi e delle alterazioni funzionali. Questo dato ha un risvolto terapeutico importante ponendo i farmaci antinfiammatori come cardine della terapia dell'asma.


Perché questo voto?

La discreta valutazione per la specializzazione in asma deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta pochi pazienti con questa patologia, tuttavia i reparti in cui li cura risultano essere buoni, con valutazione molto superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 7.5 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Asl3 Genovese

via ruggero bonghi, 6 - genova (GE)
Contatta l'ospedale

L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.