Arcispedale Santa Maria Nuova

 
8.0

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è in ribasso.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica bassa, con notizie che ne parlano generalmente in maniera neutra.


7 Recensioni (non influenzano il voto dell'ospedale)

Dal P.S. sono stata mandata al reparto di osservazione breve per monitorare lo sviluppo dei sintomi. Le dottoresse sono passate spesso a spiegare cosa avrebbero fatto. Gli infermieri molto presenti e molto cortesi. Ottima la piccola brochure sul comodino con spiegazione del reparto e orari di visita, anche la mezza bottiglietta d'acqua è stata utile
Riferito al reparto di ASTANTERIA
Arrivo nelle prime ore del mattino. faccio meno di un'ora di attesa al triage. Ho avuto bisogno del bagno in quell'ora e ho notato che è stato pulito già in un'ora. I medici sono venuti spesso a parlare con me, mi hanno tenuta informata su ogni decisione che prendevano e su quelle che avevano intenzione di prendere.
Riferito al reparto di PRONTO SOCCORSO

Simon Zanni

Gli appuntamenti vengono dati telefonicamente senza alcun riscontro cartaceo o telematico, a volte anche tre in una volta..........In un ospedale che sembra una città con percorsi e gruppi di salita vari, tutto verbale. Le date sono fissate arbitrariamente e i referti dei day hospital non vengono riportati sul fascicolo sanitario on line. ......Senza che nessuno sappia spiegare perché

elena pantea

Devo molto al reparto di reumatologia,in breve tempo mi hanno fatto una diagnosi dopo 7 anni di sofferenza nell'ospedale da cui provenivo. Professionali ed allo stesso tempo molto umani e cordiali sia i medici che il personale infermieristico. La mia gratitudine a tutto il reparto

Afshin Ash

Pronto soccorso gestito malissimo o forse era la mia impressione 18 persone davanti a me di qui 15 codice verde ,3 codice giallo nessun codice rosso dopo 2 ore e mezza erano entrate solo 4 PERSONE!!!!!!!!!!!!!
Per disperazione sono andato via in un altra struttura.
Spero che un ispettore prima o poi faccia una verifica durante il turno di notte...
Cmq questa è stata la mia brutta esperienza ...forse la struttura ha 5 stelle ed è una delle migliori dell mondo e sono io che ho torto ......
Giudicate voi....

Andrea Fantozzi

È l’ospedale in cui sono nato ormai più di 43 anni fa e avendo abitato a Reggio Emilia fino al 2016 ho avuto inevitabilmente a che fare con questa struttura diverse volte, fortunatamente quasi sempre per cose non gravissime. È un Ospedale che ritengo di altissimo livello che ho visto cambiare e crescere negli anni, ma senza mai perdere la sua identità. Ho quasi sempre avuto a che fare con Medici, Infermieri e personale disponibile e l’ingrediente che ho spesso trovato è l’umanità.

Elisa Spaggiari

Do una stella perché di meno non è possibile dare. Ora di arrivo al pronto soccorso ore 3.06 con una persona che si è fatta male, alle 8.50 ancora non è stato visitato. il personale pagato x chiacchierare, bere caffè, parlare di parrucchiere guardare telefonini e far finta di lavorare. Atteggiamento pazzesco quando c’è qualcuno che sta male

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

News

Bimba muore in ospedale, la famiglia: "Dicevano fosse varicella ...

Reggio Emilia, bambina muore in ospedale: famiglia presenta esposto. La piccola Maya aveva tre anni ed era affetta dalla sindrome di down.
Il Giornale, 05 Novembre 2016


A Reggio Emilia una bimba di 3 anni muore in ospedale. La Procura ...

La Procura della Repubblica di Reggio Emilia ha aperto un'inchiesta sulla morte di una bimba di 3 anni, Maya, giunta all'ospedale Santa Maria ...
La Stampa, 05 Novembre 2016


Ospedale, 80 denunce l'anno

Una media di 75-80 denunce all’anno per sinistri ma non tutte però lieviteranno fino a diventare transazioni o conflitti davanti al giudice. Scontri a colpi di carte bollate che durano anche fino a dieci anni, dieci anni di stress da tribunale vissuto da un chirurgo che tutti i giorni va in sala operatoria a incidere col bisturi.
Il resto del carlino, 18 Maggio 2016


Indirizzo

Arcispedale Santa Maria Nuova

viale risorgimento, 80 - reggio nell'emilia (RE)
Contatta l'ospedale