La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso molto buona e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica bassa, con notizie che ne parlano generalmente in maniera neutra.




Andamento del voto

1 Recensioni (non influenzano il voto)

Policlinico
Ho fatto una visita di controllo che faccio tutti gli anni perché ho parecchi nei di solito vado al poliambulatorio di Montefiorino ma non trovando posto ho optato per il policlinico delusione totale fra entrare spogliarmi visita e rivestirsi e attesa referto 10 minuti circa secondo voi io sono tranquilla assolutamente NO adesso vedrò di fare un altra visita da un altra parte addirittura mi è stato consegnato un referto di un altro paziente quando ero già uscita la dott.ssa mi ha telefonato così sono dovuta tornare in ambulatorio no mi dispiace ma non ci siamo
Ho fatto una visita di controllo che faccio tutti gli anni perché ho parecchi nei di solito vado al poliambulatorio di Montefiorino ma non trovando posto ho optato per il policlinico delusione totale fra entrare spogliarmi visita e rivestirsi e attesa referto 10 minuti circa secondo voi io sono tranquilla assolutamente NO adesso vedrò di fare un altra visita da un altra parte addirittura mi è stato consegnato un referto di un altro paziente quando ero già uscita la dott.ssa mi ha telefonato così sono dovuta tornare in ambulatorio no mi dispiace ma non ci siamo
Riferito al reparto di DERMATOLOGIA

Specializzazione

5.7

Specializzazione in psicodramma


Lo Psicodramma è un metodo psicoterapeutico che appartiene all'ambito delle terapie di gruppo, ideato da Jacob Levi Moreno nel 1921. Esso ricorre al gioco drammatico libero, e mira a sviluppare attivamente la spontaneità dei soggetti. L'essenza di questa terapia consiste nell'esteriorizzazione rappresentativa dei vissuti personali, mediante le improvvisazioni sceniche fino alla catarsi , e la loro analisi, operata da uno psicoterapeuta, "direttore del gioco". È applicabile ai bambini ed agli adulti. Costituisce un mezzo privilegiato di espressione e simbolizzazione dei conflitti personali, oltre che per la rappresentazione e rielaborazione di situazioni conflittuali interpersonali. In alcuni ambiti è stato utilizzato non solo come tecnica psicoterapeutica, ma anche per la formazione, selezione e valutazione delle risorse umane. In questi casi si parla più correttamente di sociodramma, oppure di role playing o più genericamente di metodi attivi. Con quest'ultima espressione ci si riferisce all'applicazione e all'uso di una o più tecniche tra quelle ideate da J.L. Moreno.


Perché questo voto?

La discreta valutazione per la specializzazione in psicodramma deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta pochi pazienti con questa patologia, tuttavia i reparti in cui li cura risultano essere ottimi, con valutazione molto superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 7.8 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

News

Ricoverati in ospedale

Bologna, scambiano una pianta velenosa per zafferano: ricoverati in ospedale. La disavventura di una famiglia modenese in Appennino: ...
Corriere Della Sera, 21 Settembre 2017


Modena, aggressione con l'acido contro primario dell'ospedale ...

La vittima è il direttore del reparto di Cardiologia dell'Ospedale di Baggiovara di Modena, Stefano Tondi: è ricoverato in prognosi riservata.
Il Fatto Quotidiano, 11 Novembre 2016


Modena, coniugi lasciano 700mila euro in eredità all'ospedale

Modena, coniugi lasciano 700mila euro in eredità all'ospedale La cerimonia in ospedale, dopo la donazione. La grande generosità di Umberto ...
La Repubblica, 08 Luglio 2016


Indirizzo

Policlinico

- modena (MO)
Contatta l'ospedale

I migliori ospedali nei dintorni per specializzazione in psicodramma