Presidio Ospedaliero Piana Di Lucca

6.9

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso buona e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

1 Recensioni (non influenzano il voto)

Ho avuto un parto indotto con prostaglandine anticipato di due settimane poiché affetta da diabete di tipo 1 ,a parte i dolori lancinanti di un parto non naturale e spontaneo , sono arrivata al momento del travaglio già sfinita dai dolori indotti dal farmaco ma che non favorivano la dilatazione . Ad eccezione di un''ostetrica in reparto che è stata premurosa ,gentile e comprensiva ,la sera del parto ho ricevuto dalle ostetriche e dai dottori in sala travaglio scontrosità e poca pazienza, è mancata umanità e comprensione , mi sono sentita rispondere più volte in maniera spiccia e spazientita , non c''è stata la men che minima attenzione a livello umano per una donna che stava partorendo ed era spaventata ed esausta . Ho percepito arroganza e pregiudizio ,impazienza e zero gentilezza . Il personale intero in sala travaglio è stato sgarbato . Mi sono sentita offesa e in colpa nonostante io a più battute chiedessi scusa non ho sentito una parola di affetto e di incoraggiamento. Non mi è stato assolutamente suggerita nessuna alternativa alla posizione di parto o consigli per alleviare i dolori . Non ho potuto fare l''epidurale perché nel momento che andava fatta si è accesa una discussione tra l''anestesista e il personale presente sul perché non mi avessero fatto firmare il foglio del consenso dato che il parto era stato programmato con anticipo. Onestamente è il mio secondo parto a Lucca (l''altro nel vecchio ospedale) , mi sono ripromessa che non ci partorirò più! In entrambe le volte mi sono trovata male e mi è stata rovinata l''esperienza,già di per sé impegnativa,del parto .
Ho avuto un parto indotto con prostaglandine anticipato di due settimane poiché affetta da diabete di tipo 1 ,a parte i dolori lancinanti di un parto non naturale e spontaneo , sono arrivata al momento del travaglio già sfinita dai dolori indotti dal farmaco ma che non favorivano la dilatazione . Ad eccezione di un''ostetrica in reparto che è stata premurosa ,gentile e comprensiva ,la sera del parto ho ricevuto dalle ostetriche e dai dottori in sala travaglio scontrosità e poca pazienza, è mancata umanità e comprensione , mi sono sentita rispondere più volte in maniera spiccia e spazientita , non c''è stata la men che minima attenzione a livello umano per una donna che stava partorendo ed era spaventata ed esausta . Ho percepito arroganza e pregiudizio ,impazienza e zero gentilezza . Il personale intero in sala travaglio è stato sgarbato . Mi sono sentita offesa e in colpa nonostante io a più battute chiedessi scusa non ho sentito una parola di affetto e di incoraggiamento. Non mi è stato assolutamente suggerita nessuna alternativa alla posizione di parto o consigli per alleviare i dolori . Non ho potuto fare l''epidurale perché nel momento che andava fatta si è accesa una discussione tra l''anestesista e il personale presente sul perché non mi avessero fatto firmare il foglio del consenso dato che il parto era stato programmato con anticipo. Onestamente è il mio secondo parto a Lucca (l''altro nel vecchio ospedale) , mi sono ripromessa che non ci partorirò più! In entrambe le volte mi sono trovata male e mi è stata rovinata l''esperienza,già di per sé impegnativa,del parto .
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Presidio Ospedaliero Piana Di Lucca

via letizia, 45 - lucca (LU)
Contatta l'ospedale