Ospedale S.Giuseppe

6.0

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è stabile.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.



Distaccamenti di questo ospedale

Ospedale Degli Infermi PIAZZA XX SETTEMBRE - San Miniato (PI)
San Giuseppe VIALE BOCCACCIO - Empoli (FI)
San Pietro Igneo PIAZZA LAVAGNINI - Fucecchio (FI)
Santa Verdiana VIA DEI MILLE - Castelfiorentino (FI)


Andamento del voto

2 Recensioni (non influenzano il voto)

PERSONALE MOLTO COMPETENTE, GENTILEZZA DA PARTE DI TUTTO LO STAFF ANCORA UN GROSSO COMPLIMENTO.
PERSONALE MOLTO COMPETENTE, GENTILEZZA DA PARTE DI TUTTO LO STAFF ANCORA UN GROSSO COMPLIMENTO.
Riferito al reparto di CHIRURGIA GENERALE
A sei mesi da tiroidectomia totale per carcinoma volevo ringraziare tutta l equipe di otorinolaringoiatria e tutto il personale sanitario della degenza breve grazie a tutti per la competenza e l umanità tutto bene saluti
A sei mesi da tiroidectomia totale per carcinoma volevo ringraziare tutta l equipe di otorinolaringoiatria e tutto il personale sanitario della degenza breve grazie a tutti per la competenza e l umanità tutto bene saluti
Riferito al reparto di OTORINOLARINGOIATRIA

Specializzazione

6.0

Specializzazione in situs inversus


Il situs inversus è una condizione congenita dove gli organi sono invertiti in modo speculare rispetto alla loro usuale posizione, che è detta invece situs solitus, ed è caratterizzata da destrocardia, fegato a sinistra e milza a destra. La dineina è la proteina determinante per l'induzione della lateralizzazione: essa è infatti costituente dei flagelli che creano, nell'embrione, le correnti attraverso le quali gli ormoni inerenti allo sviluppo dell'individuo vengono direzionati secondo un ordine preciso. Se il gene codificante la proteina, e la proteina stessa, sono funzionanti, l'organismo sarà "destro". Altrimenti si ha il situs inversus, che può essere globale, speculare (situs viscerum inversus), o parziale (situs ambiguus). La prevalenza del situs inversus varia all'interno delle diverse popolazioni, ma è comunque meno di 1 caso ogni 10.000 abitanti.


Perché questo voto?

La buona valutazione per la specializzazione in situs inversus deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta pochi pazienti con questa patologia, tuttavia i reparti in cui li cura risultano essere ottimi, con valutazione molto superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 8.5 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

Ospedale S.Giuseppe

viale giovanni boccaccio, 20 - empoli (FI)
Contatta l'ospedale

L'innovazione di oggi,la salute di domani

Il podcast dedicato ai professionisti del mondo della salute

Le scoperte che trasformeranno il mondo della salute.
Scoperte che faranno parte davvero del nostro domani, selezionate da Thatmorning e raccontate da Daniela Faggion, che in ogni puntata dà voce alle eccellenze italiane in prima persona.