AOUP - Azienda Ospedaliera Università Pisana - Cisanello

9.0

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è in rialzo.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.



Andamento del voto

5 Recensioni (non influenzano il voto)

La storia di Mauro: Tumore maligno del retto

Nel maggio del 2102 ero infastidito da una strana febbre e notai anche la presenza di sangue nelle feci. Tempo prima, un tumore al retto si era portato via mia madre, così feci dei controlli. Il responso della colonscopia fu subito chiaro: adenocarcinoma dell'ampolla rettale. Per vincere una gara ci vogliono allenamento, disciplina e determinazione. Costa fatica, ma la soddisfazione di avercela fatta ripaga di tutto. È una sensazione che ho provato più volte nella mia carriera di canottiere indoor, quando...Leggi tutta la storia
Ringrazio la struttura ospedaliera di Chirurgia vascolare - flebologia di Cisanello-Pisa, a seguito trattamento scleroterapico all’arto inferiore sinistro e relativa riduzione dell’ edema del piede (4 sedute di trattamento) … senza aver effettuato alcun intervento invasivo…
Hanno risolto il mio annoso problema in maniera eccezionale ed il piede è diventato come era a 50 anni (ora ne ho 72 di anni)!!
Voglio ringraziare il prof. M. Ferrari , che dopo una prima visita , mi ha indirizzato all’ambulatorio flebologico gestito dal dottor Del Corso, che ho avuto modo di conoscere ed apprezzare per la professionalità, l’efficacia e la gentilezza dimostrata...

Grazie a tutti, Daniela Barsotti.


Ringrazio la struttura ospedaliera di Chirurgia vascolare - flebologia di Cisanello-Pisa, a seguito trattamento scleroterapico all’arto inferiore sinistro e relativa riduzione dell’ edema del piede (4 sedute di trattamento) … senza aver effettuato alcun intervento invasivo…
Hanno risolto il mio annoso problema in maniera eccezionale ed il piede è diventato come era a 50 anni (ora ne ho 72 di anni)!!
Voglio ringraziare il prof. M. Ferrari , che dopo una prima visita , mi ha indirizzato all’ambulatorio flebologico gestito dal dottor Del Corso, che ho avuto modo di conoscere ed apprezzare per la professionalità, l’efficacia e la gentilezza dimostrata...

Grazie a tutti, Daniela Barsotti.


Riferito al reparto di CHIRURGIA VASCOLARE
Buongiorno, sapreste indicarmi un bravo medico che tratti la sindrome dell''ovaio policistico?
Buongiorno, sapreste indicarmi un bravo medico che tratti la sindrome dell''ovaio policistico?
Riferito al reparto di MALATTIE ENDOCRINE
Operata dal Dott. Gabriele Naldini.
Staff, dagli infermieri al Dott. Naldini, professionalità e gentilezza. Disponibilità all''ascolto, serietà e pazienza. Mi sono trovata bene anche con l''assistente per il post operatorio. Struttura nuova e ben tenuta.
Mai successa tanta gentilezza e disponibilità come in "certi" ospedali fiorentini.
Mi sono rivolta con grande speranza e ovviamente spero di non doversi tornare.
Operata dal Dott. Gabriele Naldini.
Staff, dagli infermieri al Dott. Naldini, professionalità e gentilezza. Disponibilità all''ascolto, serietà e pazienza. Mi sono trovata bene anche con l''assistente per il post operatorio. Struttura nuova e ben tenuta.
Mai successa tanta gentilezza e disponibilità come in "certi" ospedali fiorentini.
Mi sono rivolta con grande speranza e ovviamente spero di non doversi tornare.
Riferito al reparto di CHIRURGIA GENERALE
Operata in laparoscopia, il giorno dopo dimessa, nessuna complicazione. Ottima esperienza
Operata in laparoscopia, il giorno dopo dimessa, nessuna complicazione. Ottima esperienza
Riferito al reparto di CHIRURGIA GENERALE

Specializzazione

9.0

Specializzazione in tumore maligno secondari di colon e retto


Una neoplasia (dal greco neos, «nuovo», e plásis, «formazione») o un tumore (dal latino tumor, «rigonfiamento») detta anche Anna, indica, in patologia, «una massa abnormale di tessuto che cresce in eccesso ed in modo scoordinato rispetto ai tessuti normali, e che persiste in questo stato dopo la cessazione degli stimoli che hanno indotto il processo», come chiarisce la definizione coniata dall'oncologo Rupert Allan Willis, accettata a livello internazionale.


Perché questo voto?

La ottima valutazione per la specializzazione in tumore maligno secondari di colon e retto deriva in primo luogo dal fatto che questa struttura tratta molti pazienti con questa patologia, inoltre i reparti in cui li cura risultano essere ottimi, con valutazione molto superiore alla media nazionale.


Perché il voto cambia?
Il voto generale di questo ospedale è 9.1 ed è la media della specializzazione in ciascuna patologia. Il voto diventa più preciso quando si analizza una patologia perché è possibile raffinare la valutazione con alcuni parametri aggiuntivi, quali ad esempio il numero di casi trattati e gli esiti degli interventi per la patologia ricercata.
Viene inoltre valutata la completezza dell'offerta all'interno dell'ospedale: ad esempio valutiamo positivamente la presenza di un reparto di terapia intensiva neonatale a fianco al reparto di ostetricia e ginecologia, poichè la struttura è attrezzata per gestire eventuali complicazioni.

Trova gli ospedali più specializzati nella cura di questa patologia


Cerca un'altra patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

Indirizzo

AOUP - Azienda Ospedaliera Università Pisana - Cisanello

via paradisa, 2 - pisa (PI)
Contatta l'ospedale