Altre storie simili

Cancro al seno

Istituto Clinico Humanitas, Rozzano

Cancro al seno

Ulss 12 Veneziana, Venezia

100%x180

Vuoi raccontare la tua storia?

Tumori e neoplasie

Tumori maligni primari

Cancro al seno

Il primo impatto

Come sei arrivato a capire che nella tua vita aveva fatto incursione questa malattia?

La patologia mostrava esternamente una nuova creazione simil-cisti.

Quali sono state le reazioni tue e di chi ti circonda?

Nulla di preoccupante per l'età che avevo e anche per la diagnosi che fortunatamente non si è riscontrata essere grave.


Come si affronta

Come ti sei curato? Quali le tappe o le fasi più significative del tuo percorso terapeutico?

La patologia è stata asportata per via chirurgica, in day hospital. Anzitutto, vi è stata una visita preliminare con ecografia nella zona d'interesse e visita dal senologo di reparto che ha poi effettuato l'operazione chirurgica. Successivamente, vi è stato il ricovero in day hospital con prelievi ematici, operazione chirurgica e breve follow-up fino alla dimissione in serata. Post-complicanza da operazione chirurgica, ho dovuto rivedere il senologo prima della settimana di controllo, senza però risolvere il problema incorso.


Cosa cambia

Come è cambiata la tua vita da quando hai affrontato/stai affrontando questo problema di salute?

Non è cambiata se non per il fatto che ho bisogno di controllarmi ogni 6 mesi da uno specialista, visto le precedenti negative esperienze in ambito ospedaliero.

Quali sono le emozioni che quotidianamente devi affrontare?

La patologia non intacca minimamente il mio umore, al momento. E' recidivante ma non crea problemi di sorta adesso.


Piccoli consigli

Come reagire

Stare sempre sotto controllo fin da giovani per quanto riguarda problemi al seno e soprattutto per chi ha già una sorta di ereditarietà per tali patologie.

Come dirlo alle persone care

Confrontarsi con chi ti è più vicino in maniera tale da condividere il problema ed alleggerirne il peso.

Effettua il log-in per commentare questa storia